Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

28-09-2009

La maratona pianistica Gottschalk apre I Concerti della Domenica

Dal 3 ottobre tornano gli appuntamenti d’autunno della Sagra Musicale Malatestiana

Dopo il fortunato ciclo delle maratone pianistiche dedicate gli anni passati a Olivier Messiaen, Georges Crumb, Maurice Ravel, Nikolai Medtner, la Sagra Musicale Malatestiana offre quest'anno il ritratto di Louis Moreau Gottschalk, compositore americano che nel XIX secolo ha saputo sperimentare per primo la fusione fra la musica colta occidentale e le tradizioni musicali del Nuovo Mondo. Nato nel 1829 a New Orleans, Gottschalk si guadagnò il soprannome di "Chopin dei Creoli" per il virtuosismo pianistico esibito durante le sue numerose tournée, che toccarono non solo il Messico e il Brasile, ma anche l'Europa e dove fu ammirato da artisti come Theophile Gautier e Hector Berlioz.
Sarà il giovane pianista Francesco Libetta, riconosciuto per il suo talento e il virtuosismo – unico artista italiano a cui abbia dedicato un film il regista Bruno Monsaingeon  celebre per i suoi documentari su Glenn Gould e Slatoslav Richter – a far scoprire sabato 3 ottobre al Teatro degli Atti (via Cairoli, 40) dalle ore 20, decine e decine dei brillanti pezzi pianistici di Gottschalk coinvolgendo anche gli allievi dell'Istituto Musicale "Lettimi" nell'esecuzione di alcune spettacolari trascrizioni operistiche per sedici pianoforti di rarissimo ascolto. Nell’intervallo, come da tradizione, degustazione di specialità gastronomiche a tema.


Segue domenica 25 ottobre, alle ore 17 al Teatro degli Atti,  il Quartetto d’Archi della Scala, formazione nata nel 1953 e attualmente composta da quattro musicisti di grande valore come Massimo Polidori, violoncello, Pierangelo Negri, violino, Francesco Manara, violino e Simonide Braconi, viola. In repertorio brani di Shostakovich e Schubert.


Domenica 1 novembre il Teatro Ermete Novelli (via Cappellini, 3) ospita alle ore 21 l’ Ottetto Camerata Berlin impegnato in musiche di Gade, Shostakovich e Mendelssohn Bartholdy: l’appuntamento è offerto alla città per volere e in ricordo di Minnie Torsani (ingresso ad invito da ritirare al Teatro Novelli). Fondato nel 2001 è il più giovane complesso da camera esistente all’interno della prestigiosa orchestra dei Berliner Philharmoniker.


Per domenica 15 novembre, alle ore 17 al Teatro degli Atti, è atteso il pianista canadese Louis Lortie che propone musiche di Bach, Schumann, Chopin, Rachmaninov, Wagner/Brassin, Wagner/Liszt e Liszt. Celebre per le sue esecuzioni beethoveniane (ha interpretato l’itegrale delle Sonate a Londra, Toronto, Berlino e Milano) Louis Lortie ha in programma collaborazioni con le Orchestre Sinfoniche di San Francisco e Washington, con la Filarmonica di Los Angeles e con l’Orchestra di Cleveland ma anche esibizioni in Europa con l’Orchestra del Gewandhaus di Lipsia, la London Philharmonic Orchestra e l’Orchestre Nazionale de France diretta da Kurt Masur.


L’appuntamento conclusivo è nel segno dell’improvvisazione con il pianista jazz Stefano Bollani che propone lunedì 30 novembre alle ore 21 al Teatro Ermete Novelli le sue Improvvisazioni: “per l’album ‘Piano solo’ per l’etichetta ECM sono partito –spiega il musicista – da un omaggio a Prokof’ev ma poi ho cambiato la scelta ed ho tenuto un solo tema di Prokof’ev per spaziare su altri temi tra cui “Maple Leaf Rag” ed altro ancora tra cui mie composizioni e brani di Brian Wilson. Ho scelto i pezzi che mi ispiravano”



I biglietti possono essere acquistati in prevendita presso il Teatro Ermete Novelli (via Cappellini, 3) dal lunedì al sabato dalle ore 10 alle ore 14. Nei giorni dei concerti le biglietteria aprono un’ora e mezzo prima dell’inizio.
Per informazioni: Istituzione Musica Teatro Eventi - Comune di Rimini via Gambalunga, 27 Tel. 0541 704294 – 704293
sagramalatestiana@comune.rimini.it
www.sagramusicalemalatestiana.it