Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

28-06-2007

Homo Domesticus et Evolutus

Un premio in Casalinghità Maschile con la partecipazione di Dario Vergassola

Oobiettivo è rintracciare il migliore esemplare di Homo Domesticus et Evolutus. Lo si farà attraverso la selezione e il premio che verrà lanciato a Rimini in occasione de La Notte Rosa. Quale migliore contesto di un Premio in Casalinghità Maschile per la Riviera che ha vissuto i fasti del “birro romagnolo” e che si prepara a celebrare, con la Notte Rosa, i valori dell’accoglienza, dell’ospitalità, della gentilezza?

 Il "PREMIO in CASALINGHITA' MASCHILE" è ispirato all’omonimo libro (Panozzo Editore 2006), il cui sottotitolo è dizionario pratico e psicologico per uomini realizzati autosufficienti e ambiti... dedicato alle donne quale coadiuvante formativo per compagni civili e paritati. Scritto da Manuela Fabbri e Giuliana Ravegnani due mamme riminesi degli anni ’70 - giovani all’epoca della ribellione ai ruoli precostituiti - che con divertimento e senza paternalismo lo dedicano ai cinque figli maschi per trasmettere loro i saperi più furbi e meno punitivi.

La presentazione avrà luogo nell’ambito delle iniziative di Aspettando la Notte Rosa  venerdì 29 giugno alle ore 18,30 al Caffè delle Rose. Sarà DARIO VERGASSOLA  ad animare il talkshow a cui parteciperà col suo carico di humour, alla fine del quale il Presidente della Provincia di Rimini Ferdinando Fabbri lo nominerà Giudice Onorario del Premio con questa motivazione: “Per l’understatement e il carico di ironia sul tramonto del maschio “macho” che gli sono propri”. I componenti la giuria saranno stimolati da Andrea Gnassi e Marianna Chiaraluce e dialogheranno sul tema: “E’ più rosa il vuoto apparire del tronista o la gentile condivisione nella cura della tana comune?” Al sax Massimo Gambini. 

Il comitato giudicante per ruolo e motivazione:

 ·         Pino Belleri: direttore di uno tra i rotocalchi familiari più diffusi che si rivolge alle donne di ieri e di OGGI.

·         Graziella Biagetti: in qualità di creativa di ambienti di vita e propositrice di design.

·         Fiorenzo Bresciani: Presidente Asuc (Lu), sull’altro versante d’Italia attivo fondatore dell’ass. uomini casalinghi.

·         Marianna Chiaraluce: giovane mamma non-romagnola di un uomo nuovo, già direttore d'albergo di tendenza.

·         Luca Dini: direttore Vanity Fair, opinion maker su tendenze e stili di vita dei giovani evoluti.

·         Manuela Fabbri: autore di “Casalinghità maschile” dedicato alle donne per migliorare gli uomini (Panozzo Editore).

·         Andrea Gnassi: inventore delle migliaia di gesti gentili dalla riviera romagnola alla popolazione femminile.

·         Leonina Grossi: a nome dell’impegno istituzionale sull’egualità, Consigliera delegata, Provincia di Rimini.

·         Piero Meldini: uomo colto a tutto tondo, anche in casa, in qualità di scrittore e curatore di cibo, e anche Slow Food.

·         Alessandro Paglia: moltiplicatore italiano della cultura nordica avanzata, quale Direttore marketing Ikea.

·         Giulio Turchini: dal mitico Paradiso di Gianni Fabbri, in qualità di direttore di sala e di bon ton.

 Nell’occasione verrà presentato il bando del Premio. Il regolamento d’ammissione è per titoli: i candidati saranno presentati da due donne, preferibilmente di antica frequentazione, meglio se consanguinee, in grado di garantirne buona volontà, capacità, talenti, dedizione, creatività. La selezione  successiva è per esami: la giuria ne valuta le abilità attraverso prove sostenute in diretta-differita (via web).  I candidati che si qualificano per somma del punteggio saranno invitati a Rimini per le prove conclusive e la premiazione che avverranno durante La Notte Rosa 2008. Il titolo di HOMO DOMESTICUS et EVOLUTUS sarà attribuito a colui il quale avrà totalizzato il punteggio più alto tra i dieci semifinalisti. La vittoria gli conferirà il ruolo di testimonial de La Notte Rosa, la cui organizzazione s'impegna a comunicare il vincitore quale buon esempio di compagno ideale, in special modo per le componenti il genere femminile più allergiche a reality e tronisti. Il premio consiste in un ampio paniere di opportunità, ludiche e utili: soggiorno-vacanza, complementi di arredo, utensileria da cucina, grandi e piccoli elettrodomestici, buoni provvista riempi-dispensa e riempi-cantina.