Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

08-02-2009

Gruau e cent’anni di moda

Rimini omaggia il grande 'creatore di sogni' riminese nel centenario della nascita

In occasione del centenario della nascita di René Gruau, nato a Rimini il 4 febbraio 1909, ZoneModa (corso di laurea triennale in "Culture e tecniche della moda" e corso di laurea magistrale in "Moda", Facoltà di Lettere e Filosofia, Università di Bologna sede di Rimini) e il Comune di Rimini promuovono la mostra "Gruau e cent’anni di moda", dal 7 febbraio al 17 maggio nelle sale del Museo della Città.

La mostra "Gruau e cent’anni di moda" - coordinata da Maria Giuseppina Muzzarelli ed Elisa Tosi Brandi – ripercorre, attraverso una selezione di opere, anche inedite, dell’artista attivo dagli anni Venti agli anni Novanta del XX secolo, i quasi cento anni di moda vissuti da Gruau da protagonista: dal lavoro come illustratore per le riviste fino alla produzione pubblicitaria per aziende del lusso, prodotti di cosmetici, accessori, abiti.

L’inconfondibile stile di Gruau emerge nel percorso ideato da Francesca Iaconisi, Silvia Melatti e Marco Urizzi, che prevede una "Galleria della moda", una sala tematica dedicata a uomini e donne dell’alta società raffigurati in situazioni mondane, una sezione dedicata al suo tratto.

Accompagna la mostra la pubblicazione del volume, in doppia versione italiana e inglese, "Gruau e la moda. Illustrare il Novecento – Gruau and Fashion. Illustrating the 20th century", (Silvana Editoriale, 2009), che raccoglie contributi originali di numerosi studiosi di diversa nazionalità e differenti competenze chiamati a raccolta per indagare il rapporto di Gruau con la moda.

L’inaugurazione della mostra e la presentazione del libro si terranno sabato 7 febbraio alle 16 presso il Museo della Città di Rimini.

La mostra è organizzata in collaborazione con i Musei Comunali di Rimini, che possiedono una collezione di circa 400 opere donate dallo stesso René Gruau nel 2000 ed esposte permanentemente nello "Spazio Gruau" del Museo della Città, e gode del patrocinio della Camera Nazionale della Moda Italiana.

Uno spazio espositivo dedicato a uno dei grandi protagonisti della pubblicità e della moda del ‘900 che, proprio grazie a questa mostra, sarà radicalmente riorganizzato per costituire, a mostra conclusa, uno dei richiami permanenti del Museo della Città.

Nato a Rimini il 4 febbraio 1909, Renato Zavagli Ricciardelli, in arte René Gruau, è stato uno dei più grandi artisti pubblicitari del XX secolo, lavorando per le più prestigiose riviste del settore e per importanti aziende di moda, produttori di accessori, cosmetici e oggetti di lusso. Gruau è stato protagonista di alcuni momenti significativi nella storia della moda del Novecento documentati anche nelle sue opere: quando nel dopoguerra ha partecipato alla rinascita della couture francese dando forma grafica alle creazioni del New Look dell’amico Christian Dior, e quando tra gli anni Venti e Trenta, come illustratore di moda per prestigiose riviste italiane e straniere, contribuì con il proprio lavoro alla nascita della moda italiana. René Gruau ha lavorato per quasi cent’anni, spegnendosi a Roma il 31 marzo 2004.