Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

01-01-2009

Grande successo per il Capodanno Rai in diretta da Rimini

11 milioni di telespettatori a mezzanotte e 50mila persone in piazzale Fellini. Tutto esaurito per gli eventi collaterali

Il Capodanno degli Italiani si conferma un grande successo di piazza e di pubblico. Una folla di circa 50mila persone si è radunata in piazzale Fellini e 11 milioni di telespettatori sono rimasti incollati alla tivù al momento del countdown allo scoccare della mezzanotte. Per non parlare dei milioni di telespettatori nel mondo che, grazie a Rai International, hanno potuto seguire il Capodanno condotto da Carlo Conti da 5 continenti (il bacino di utenza di Rai International è di 60milioni di telespettatori).

Rimini e la Rai si confermano un binomio vincente: la sesta edizione de ‘L’Anno che verrà’ va in archivio replicando i risultati straordinari di questo format, nonostante la controprogrammazione di Canale 5 che, per il primo anno, ha proposto un programma ad hoc di San Silvestro, condotto da Paola Perego.

Nel dettaglio, sono questi i dati Auditel riferiti ai due programmi:

Rai Uno, L’Anno che verrà:

- La prima parte dello spettacolo ha registrato 5.584.000 telespettatori, pari al 34,67% di share.

- La seconda parte, fino all’1,29 del mattino, 5.620.000 ascoltatori, pari al 48,46% di share.

- 10.900.000 i telespettatori a mezzanotte, pari al 65,5% di share

Canale 5, Capodanno 2009, speciale di Questa Domenica:

- Dato unico, 2.516.000, pari al 15,67% di share

Un’altra straordinaria giornata della Riviera iniziata, complice il bel tempo del 31 dicembre, con un frenetico via vai di turisti giunti da tutta Italia per gustarsi l’atmosfera del mare d’inverno illuminato a festa e il grande pacchetto di eventi proposto dalla città. Già dal pomeriggio il lungomare di Marina Centro era pieno di gente, pullman e camper per le strade. Identica fotografia a Torre Pedrera, dove il presepe di sabbia è stato letteralmente preso d’assalto - solo nella giornata di ieri - da 4mila persone e da 70 pullman.

Fin dal pomeriggio il pubblico ha cominciato a radunarsi sotto il grande palco allestito sulla rotonda del Grand Hotel, e alle ore 21 - dopo il collegamento in diretta con il Tg1 e subito dopo il primo messaggio di fine anno del Presidente Napolitano - le telecamere della Rai si sono accese su una folla festante.

Oltre quattro ore e mezza serrate (la diretta tivù si è prolungata fino all’1,29) di energia musicale, comicità, ricordi e spettacolo in compagnia di Carlo Conti e dei suoi ospiti: Gloria Gaynor, I Pooh, Tony Hadley degli Spandau Ballet, Simona Bencini dei Dirotta su Cuba, Paola e Chiara, Cristina D’Avena, Alan Sorrenti, i Sonhora, Rosalia Misseri, Samantha Discolpa, Los Locos, Luisa Corna, le Village Girls e Antonino di Amici. E poi Cristiano Malgioglio, e la bellezza di Miss Italia in carica Miriam Leone e di Eleonora Daniele del Grande Fratello (ora conduttrice di Unomattina).

Alle 22,30 Carlo Conti ha lanciato una cartolina spot di Rimini "città del divertimento… città d’arte e di cultura, ricca di storia… città delle Fiere e dei Congressi… città del mare, della buona cucina e del relax… città di Fellini… Rimini, la città dei vostri sogni". Poi, a sorpresa, è salito sul palco Panariello per un saluto alla piazza di Rimini. Momento culminante, il grande brindisi di mezzanotte quando sul palco, insieme agli artisti, sono saliti il Sindaco di Rimini Alberto Ravaioli e il Vicesindaco Maurizio Melucci e dalla spiaggia si sono levati decine e decine di fuochi artificiali.

"I dati di riempimento dei 500 alberghi aperti della città, così come i dati Auditel, confermano il successo del format di Capodanno funzionale al pacchetto di eventi Rimini a Natale – è questa la dichiarazione congiunta del Sindaco Alberto Ravaioli e del Vicesindaco Maurizio Melucci –. Giunto alla sua sesta edizione, lo spettacolo di Rai Uno in piazzale Fellini si è consolidato come un prodotto turistico vincente in grado di fare da traino all’intero sistema turistico locale, come testimonia anche il bilancio lusinghiero degli eventi collaterali: 65mila visitatori registrati fino ad oggi al presepe di sabbia di Torre Pedrera, 2500 ingressi al 105 Stadium per il musical sui pattini Vol’Art, 3.700 persone -dal 7 dicembre ad oggi- alla Domus del Chirurgo e al Museo della città, fino ai 6mila pattinatori contati all’Ice Village dal 20 dicembre ad oggi. Anche l’opera lirica apre l’anno con la Boheme all'insegna del tutto esaurito".

La festa si è svolta in modo del tutto tranquillo, il Sindaco e l’Assessore ringraziano le forze dell’ordine e tutti coloro i quali hanno garantito servizi efficienti.