Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

22-06-2003

Grande successo per 'Gradisca...l'estate 2003'

Oltre duecentomila persone hanno festeggiato sulla spiaggia l'inizio dell'estate

Grande successo per la festa di inizio estate organizzata dai 14 comitati turistici di Rimini. I quindici chilometri di spiaggia da Torre Pedrera a Miramare sono stati presi d’assalto da oltre duecentomila persone che, davanti a circa due tonnellate di saraghi, sarde e sardoni e tanta porchetta innaffiata da almeno 12 mila litri di vino Trebbiano e Sangiovese hanno dato il benvenuto all’estate con una festa che ha registrato il tutto esaurito e una partecipazione di pubblico superiore anche all’edizione passata, come confermano i resoconti dei comitati turistici organizzatori. Un appuntamento immortalato anche dalle telecamere di Rai 1 a partire dalle rustide di pesce di Rivazzurra passando per le scuole di ballo di Bellariva, gli 80 chili di porchetta della zona nord e la sfilata di costumi d’epoca di Viserba.

Già verso le 18, con l’offerta dei primi aperitivi e delle centinaia di rose in omaggio alle signore, il lungomare di Marina Centro ha cominciato a riempirsi di persone. Tante famiglie, ma anche comitive di giovani, residenti e turisti.

Alle 21, la spiaggia da Torre Pedrera a Miramare era un’unica immensa platea gremita di pubblico festante. Dopo la cena, alle 22,45, il Sindaco Ravaioli e il Vicesindaco Melucci hanno acceso il primo razzo degli oltre seimila che per venti minuti hanno illuminato a giorno tutto il cielo di Rimini con lo splendido spettacolo pirotecnico. Poi la festa è proseguita con le 88 orchestre e i balli sotto le stelle

Grande attesa inoltre per la prima lotteria dell’estate organizzata in occasione di Gradisca: tutti esauriti i 51.600 biglietti fra i quali alle 21,30 di questa sera verranno estratti alla presenza del Sindaco i vincitori dell’automobile Ford Ka, dello scooter Habano 50 e degli altri ricchi premi in palio

"Abbiamo avuto la conferma che Gradisca è divenuto un valore aggiunto per la città di Rimini – ha detto il Vicesindaco e Assessore al Turismo Maurizio Melucci – un appuntamento ormai tradizionale e insostituibile. Quest’anno poi ‘Gradisca’ assume un significato particolare in quanto ricorrono il 160esimo anno dalla fondazione dello Stabilimento Bagni (1843) e il decimo anno dalla morte di Federico Fellini che, dopo il festival di Cannes, verrà onorato con un importante omaggio estivo: la proiezione, venerdì 27 giugno, della copia restaurata de ‘La dolce vita’ alla presenza della mitica protagonista del film Anita Ekberg".