Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

22-12-2009

In festa tra Domus e Museo

Tutte le iniziative dei Musei comunali per le festività natalizie

Il Museo della Città con la domus del Chirurgo e il Museo degli Sguardi nel periodo delle Festività natalizie ampliano l'orario di apertura offrendo visite guidate, mostre e iniziative per le famiglie che ne fanno una piacevole meta di visita per adulti e ragazzi.

In programma:

• Tante visite guidate alla scoperta della domus del Chirurgo e del Museo della Città fino al 6 gennaio

S. Stefano, Epifania e tutte le domeniche alle ore 10, 11, 15,16,17,18.

Natale e Capodanno alle ore 15,16,17,18

Percorso a scelta fra:

• L'area di scavo della domus e i tesori della Rimini romana

• I secoli d'oro dell'arte a Rimini

Costo di ogni percorso: 3 €

E' richiesta la prenotazione (tel. 0541.21482)

….e per i più giovani, al Museo della Città

• Il tuo calendario "2010 AL MUSEO"

Domenica 27 dicembre 2009 ore 16.00

Visita guidata e laboratorio

Per ragazzi da 6 a 10 anni

• Giocare al Museo

Mercoledì 6 gennaio 2010 ore 16.00

La domus del Chirurgo nel gioco delle coppie

Per bambini da 4 a 8 anni.

Torneo dei latrunculi, l’antico gioco dei Romani

Per ragazzi da 9 anni e adulti

A cura di Ilaria Balena e Marina Della Pasqua

Nell'ambito di Oh che bel Museo, l’iniziativa promossa dai Musei Comunali nell’intento di offrire alle famiglie la possibilità di vivere un'esperienza coinvolgente alla scoperta del Museo come luogo in cui si può continuare a crescere anche divertendosi, le Festività natalizie riservano due appuntamenti.

In Il tuo calendario "2010 AL MUSEO" , Con il pensiero già rivolto al Nuovo Anno I ragazzi sono invitati a realizzare il loro calendario personalizzandolo alla luce dell'incontro con l'arte e l'archeologia.

Introdotti nelle stanze del Museo alla scoperta delle opere più significative, i piccoli visitatori compiono un itinerario dentro la bellezza creata dagli artisti, un campionario da cui attingere per illustrare il calendario lasciandosi guidare ognuno dalla propria sensibilità e dal gusto personale. Nel laboratorio i ragazzi sceglieranno i soggetti da abbinare ad ogni mese dell'anno per creare un calendario in cui i colori e le forme dell'arte accompagneranno quelli delle stagioni. Così sfogliando il calendario che scandirà i giorni del 2010, potranno di nuovo incontrare Ercole (quello dal mosaico "delle barche"), i guizzanti pesci dalla domus "del chirurgo", il tenebroso dio Anubi o la Gorgone dallo sguardo penetrante, gli angeli della Pietà del Bellini, la regina Semiramide o il re Salomone raffigurati negli arazzi, i protagonisti di epiche battaglie ….insieme ad un personaggio misterioso che invita a visitare il Museo degli Sguardi.

La creazione del calendario comporterà un vero e proprio lavoro di redazione, con tanto di didascalie da abbinare alle immagini scelte, una copertina "originale" che ogni ragazzo realizzerà con la tecnica e I soggetti che preferisce, personalizzandola con il proprio nome.

Un'esperienza in cui i ragazzi proiettano nel loro prossimo futuro l'eredità del passato.

In Giocare al Museo tutti possono partecipare divertendosi. I più piccoli provandosi nel Gioco delle coppie, una sorta di memory basato su osservazione e memoria, che consiste nello scoprire le carte per formare coppie di soggetti: in questo caso protagonisti sono i tesori della domus del Chirurgo che ogni ragazzo va a "riscoprire" dopo averli osservati nella visita guidata che precede l'esperienza ludica

Ragazzi e adulti potranno sfidarsi ai latrunculi - una sorta di war game con tanto di comandante e di soldati - che utilizza una tabula lusoria, una scacchiera simile a quella per la dama e gli scacchi, su cui si muovono le pedine. I partecipanti si fronteggiano, a due a due, sulla base delle regole attinte dalle fonti antiche

Il costo di partecipazione agli appuntamenti è di 3,50 euro.

Info e prenotazioni: 0541.704421-26 fino al 23 dicembre 2009; 0541.21482 dal 24 al 27 dicembre.


Le Mostre

• Milena Pavlovic Barilli. La moda nella stanza di un'artista

Museo della Città (19 dicembre 2009 -24 gennaio 2010)

Dedicata all'opera della pittrice e illustratrice di moda (Požarevac, 1909 - New York, 1945), che ha incarnato il nuovo tipo di donna degli anni Venti, la mostra sviluppa un concept, pensato da un gruppo di ricerca delle Università di Bologna-Rimini e di Belgrado, che pone l’attenzione su temi rivolti alla memoria, alla rappresentazione del sé, all’illustrazione di moda. L’allestimento, concepito come una stanza a cui il visitatore ha accesso, per la prima volta restituisce il profondo legame dell’artista serba con la moda.

Sempre al Museo della Città di Rimini, in occasione dell’inaugurazione dell’esposizione Milena Pavlovic Barilli. viene riaperta la sezione permanente dedicata a Renè Gruau.

Il progetto è stato realizzato da docenti e studenti dell’Alma Mater Studiorum Università di Bologna, Facoltà di Lettere e Filosofia, Corso di Laurea in Culture e Tecniche della Moda, Polo Scientifico-Didattico di Rimini, e dell’Università di Belgrado, Facoltà di Arti Applicate e Facoltà di Filologia.

E’ stato reso possibile dalla collaborazione della Fondazione Milena Pavlovic Barilli di Požarevac e del Comune di Rimini, Assessorato alla Cultura, Musei Comunali

• I signori della Tundra

Prosegue al Museo degli Sguardi fino al 31 gennaio 2010 la mostra fotografica sui popoli Nenets e Inuit, corredata da una decina di opere Inuit (Eschimesi) del Museo.

Gli orari dei Musei

Museo della Città e domus "del chirurgo"

Domenica, S. Stefano, Epifania 10-19

Natale e Capodanno 15-19

Martedì-venerdì 8,30-12,30 17-19

Sabato 8,30 - 19

Museo degli Sguardi

Sabato, domenica, S. Stefano, Epifania 10-13 16-19

Natale e Capodanno 16-19

giorni feriali: aperto su richiesta (tel. 0541.704421-26 in orario d'ufficio dal lunedì al venerdì)