Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

15-08-2002

Ferragosto a Rimini

Il messaggio di saluto del Sindaco
Arriva il Ferragosto e a Rimini esplode il capodanno dell'estate. Quel rito inimitabile che anche nell'immaginario degli italiani è associato alle vacanze balneari, momento di evasione e di divertimento per eccellenza. Proprio quel tipo di vacanza che vede in Rimini la propria capitale: un mito lungo 14 chilometri e che conta 1379 alberghi, 271 imprese balneari, 769 bar caffè e pub, 375 ristoranti, trattorie, osterie, pizzerie, 70 sale da ballo e discoteche, 62 agenzie di viaggi, senza contare i parchi tematici. Tutti impegnati a realizzare i sogni dei propri ospiti. Ed è in questo giorno che l'ospitalità della Riviera diventa di per sé evento, moltiplicando all'infinito feste, intrattenimenti, tentazioni gastronomiche che vedono impegnati le migliaia di operatori sulle cui spalle poggia il mito di Rimini. Un programma che annovera oltre 200 appuntamenti fra giugno e settembre, un calendario che afferma il primato turistico della città di Rimini in un'estate davvero "da 10", come recita lo slogan scelto da Rimini per il 2002.

"Il Ferragosto a Rimini - dice il Sindaco nel messaggio di saluto agli ospiti e agli operatori - è una tradizione che si ripete mai uguale a se stessa. Una festa inimitabile per capacità di creare emozioni e occasioni di divertimento in un ambiente sereno, ricco di umanità, mille opportunità e servizi, fondato su una cultura dell'ospitalità unica al mondo. A nome del Comune di Rimini voglio dunque ringraziare tutti voi per avere ancora scelto di essere protagonisti di un rito che si snoda meraviglioso in spiaggia e in città, al mare come in centro, allo stesso tempo affascinante e popolare. Sono sicuro che anche questa volta, allorché ve ne tornerete a casa, porterete con voi un ricordo gioioso di Rimini, la capitale riconosciuta del turismo e del divertimento dove vacanza non significa mai routine ma restare costantemente al centro di un evento unico e indimenticabile. L'invito che desidero farvi fin d'ora è quello di tornare la prossima estate a visitare la nostra città ma, prima ancora, nel mese di dicembre per il Natale e un Capodanno all'insegna dei suoni, dei colori, delle luci e di tutto ciò che di magico rappresentano Rimini e il suo sogno. Infine il mio sincero ringraziamento va ai tantissimi riminesi, alle associazioni, alle categorie, a tutti coloro che in questa giornata lavorano per garantire agli ospiti il massimo dell'accoglienza. A questi cittadini, che rappresentano una delle forze trainanti della nostra città, deve essere tributato un particolare saluto. Buon Ferragosto a tutti e arrivederci a Rimini."