Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

16-07-2013

Fellinianno 2013 Estate

Ermanno Cavazzoni e Paolo Fabbri conversano su 'Mastorna, ovvero Ma si torna?'
Seconda stazione di approfondimento, giovedì 18 luglio, dedicata all’universo poetico di Federico Fellini: dopo il confronto tra Il libro dei sogni del regista riminese e Il libro rosso di Jung, sarà la volta dello scrittore, e sceneggiatore de La voce della luna, Ermanno Cavazzoni e del semiologo, e già direttore della Fondazione Fellini, Paolo Fabbri a mettersi sulle tracce de Il viaggio di G. Mastorna.

A partire dai frammenti rimasti di quello che è il film mai fatto più famoso della storia del cinema, Cavazzoni e Fabbri si interrogheranno sulle fonti del film, sul suo significato e sulle ragioni della sua incompiutezza. Un “mistero” Mastorna che ha nutrito gran parte delle opere di Fellini successive a Giulietta degli spiriti, trasformandosi da progetto per un film di fantascienza in una miniera inesauribile di idee e suggestioni.

Ispirato a un racconto di Dino Buzzati, che fu coinvolto nella stesura della prima sceneggiatura, questo viaggio nel regno dei morti ha trovato una sua compiuta realizzazione solo attraverso le tavole disegnate nel 1993 da Milo Manara, in mostra nel foyer del Teatro Galli, in copie riprodotte, fino a domenica 28 luglio.


giovedì 18 luglio / ore 21 / ingresso libero
Complesso degli Agostiniani. Sala Pamphili
(anche in caso di pioggia)

Ermanno Cavazzoni e Paolo Fabbri
conversano su
Mastorna, ovvero Ma si torna?

Introduce Lorella Barlaam 

Link al Programma