Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

07-03-2010

Domenica 14 marzo appuntamento con il Duathlon

Sul Lungomare di Rimini si danno battaglia i principali protagonisti delle multidiscipline nazionali.

Domenica 14 marzo, a partire dalle ore 11.00 e fino alle 16.00 circa , i principali protagonisti delle multidiscipline nazionali si daranno battaglia sullo splendido litorale romagnolo con la competizione sportiva denominata Circuito di Duathlon Sprint, per la 2^ tappa del Campionato Italiano per Società maschili e femminili, “Trofeo Emilio Di Toro”.  La competizione è organizzata dall’Asd Triathlon Duathlon SGR Rimini con il contributo e il patrocinio del Comune di Rimini, in collaborazione con la Federazione Italiana Triathlon, con il supporto dell’Esercito Italiano – Caserma “Giulio Cesare” di Rimini e SGR Servizi Spa, storico sponsor del T.D. Rimini.

Ormai il grande duathlon a Rimini è diventato una felice tradizione. E’ dal 2001 infatti che l’associazione Triathlon Duathlon SGR Rimini organizza competizioni di carattere nazionale e internazionale. Quest’anno sarà la volta di una spettacolare gara a livello nazionale. Il Duathlon è una disciplina che racchiude la fatica e l’agonismo provenienti da due gesti atletici differenti e complementari: la corsa e il ciclismo. La distanza “sprint” consiste in 5 km di corsa, 20 di ciclismo e di nuovo 2,5 km di corsa.

L’appuntamento è per tutti in Piazzale Fellini, dove i circa 350 partecipanti troveranno la zona partenza, l’arrivo e la spettacolare “zona cambio”.

Come indica il titolo della competizione, quella riminese del 14 marzo sarà la seconda tappa del Circuito di duathlon sprint voluto dalla Federazione Italiana Triathlon per decretare, con un sistema a punti, la migliore società sportiva nella duplice disciplina. Il circuito è formato da 5 gare: la prima si è già svolta a Cascina (PI) il 21 febbraio. Dopo quella di Rimini del 14 marzo toccherà a Borgomanero (NO) il 21 marzo, a Noceto (PR) l’11 aprile e a Rivergaro il 17 aprile.
Ogni gara attribuisce un punteggio all'atleta classificato, i punteggi degli atleti costituiscono la classifica finale delle società partecipanti, sommando i punteggi ottenuti sia nelle classifiche maschili che in quelle femminili.

Tornando alla gara riminese, gli atleti saranno divisi in due batterie maschili e una femminile con il seguente programma: la prima batteria maschile partirà alle ore 10.00, la batteria femminile alle ore 11.45, la seconda batteria maschile alle ore 13.30. La premiazione è prevista intorno alle ore 15.30.

Tra i favoriti vanno annoverati prima fra tutti alcuni campioni del T.D. come Alessio Picco, neo vincitore del Duathlon di Pella (NO) del 28 febbraio, affiancato dal compagno di squadra e di nazionale Luca Facchinetti. Ma certo non saranno i soli… A dar loro del filo da torcere ci saranno: Andrea Secchiero del Protek Rho; Daniel Hofer (CS Carabinieri), numero uno del Duathlon di Arcugnano (VI) lo scorso 7 marzo; il suo compagno di team Giulio Molinari; il nazionale russo in forza ai Los Tigres Serguey Yakolev; Stefano Luciani dell’ASD Poletti, medaglia d’oro nella prima prova del Circuito di duathlon sprint a Cascina (PI), che sarà coadiuvato dai compagni di squadra Luca Bonazzi, Massimiliano Sansone e Alessandro Brustia.

Una su tutte nella gara in rosa: la campionessa del T.D. Maria Alfonsa Sella, reduce dalla vittoria nella prima prova del circuito a Cascina. Non saranno da meno le compagne di team Silvia Serafini, Romina Ridolfi e Gaia Peron. Da non sottovalutare, infine, la giovane promessa dalla Jhonny Triathlon Alice Capone.


Il percorso di gara riguarderà Piazzale Fellini e dintorni oltre che l’intero lungomare di Rimini, da Largo Boscovich a Piazzale Gondar. L’area di gara sarà interamente chiusa al traffico e con divieto di sosta.

Le limitazioni alla circolazione

In particolare dalle ore 3 alle ore 20 di domenica 14 marzo saranno chiuse completamente alla circolazione le seguenti vie, dove, da mezzanotte, sarà in vigore il divieto di sosta con rimozione coatta:
Ramusio, nel tratto da via Duca D’Aosta a via Cappellini; Cappellini, nel tratto da via Ramusio a via Colombo; controviale di via Colombo; piazzale Fellini; via Luci del Varietà (già via dell'Esperanto) nel tratto da via Saint-Maur Des Fosses a via Duca D'Aosta; via Giulietta Masina (già via Zamenhof) nel tratto da via Saint-Maur Des Fosses a via Duca D'Aosta; via Saint-Maur Des Fosses, sia i tratti posti all’interno del piazzale Fellini sia il tratto di congiungimento con le vie Luci del Varietà (già via dell'Esperanto) e Giulietta Masina (già via Zamenhof) lato RA; Duilio nel tratto dal controviale di via Colombo a via Colombo; via Adolfo Busi (già via Massenet); via Marcello Dudovich (già via Schubert); via Destra del Porto nel tratto da piazzale Boscovich a via Colombo; lungomare Tintori, nel tratto da via Adolfo Busi (già via Massenet) a piazzale Boscovich; Colombo, nel tratto dalla Rotonda Grand Hotel a via Destra del Porto; via senza nome di collegamento con la via Colombo; Rotonda Grand Hotel; via Beccadelli, da via Giulietta Masina (già via Zamenhof) compresa al lungomare Tintori; lungomare Murri; lungomare Di Vittorio, dal lungomare Murri fino al Piazzale Gondar compreso; piazzale Marvelli (ex piazza Tripoli), nel tratto dal lungomare Murri compreso a viale Vespucci escluso; piazzale Gondar, nel tratto posto fra il lungomare Di Vittorio compreso e il viale R.Elena/R.Margherita escluso; corsia lato mare del lungomare Tintori, dal piazzale Kennedy alla Rotonda Grand Hotel.

Sospesi anche gli attraversamenti pedonali nelle aree soprindicate, mentre rimane consentito il transito pedonale lungo i marciapiedi del lungomare e delle aree non impegnate dalla manifestazione.
Modifiche temporanee della circolazione veicolare sono previste nelle aree limitrofe esterne a quelle utilizzate per la manifestazione dalle ore 3 alle ore 16 di sabato 14 marzo.

Dalle ore 14 di venerdì 13 marzo alle ore 20 del 14 sarà in vigore il divieto di sosta, con rimozione coatta, su ambo i lati del lungomare Tintori e di via Alberto Bianchi.

Info: www.duathlon.it