Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

08-07-2014

Decolla l’estate a Rimini con i grandi appuntamenti da luglio a settembre

Un ricco cartellone di eventi propone musica, sport, arte, cultura, tradizione e innovazione, divertimento
Dopo il boom dei grandi eventi di giugno, Rimini continua a stupire proponendo un’estate ricca di appuntamenti da non perdere. Sorprendente la proposta musicale: dalla mitica Gloria Gaynor al giovanissimo Dj Hardwell, dj numero uno al mondo nell'unica data in Italia. Grande attesa anche per la Sagra Musicale Malatestiana, la 35^ edizione del Meeting dell’Amicizia fra i popoli e per Blogfest, il festival più amato dalla rete, passando per il carnet del Festival Francescano e della tradizionale Festa De' Borg a due passi dal bimillenario Ponte di Tiberio. Per i bambini il trentennale di Cartoon Club e la coloratissima Cosplay Convention. E ancora tanto sport e cultura.


LA MUSICA D’AUTORE

Dopo i grandi successi della Molo Street Parade e della Notte Rosa, prosegue il cartellone riminese di eventi all’insegna della musica con concerti unici e ospiti d’eccezione come Gloria Gaynor (16 agosto piazzale Fellini) e giovani star mondiali come Dj Hardwell, 26 anni e già numero uno al mondo che sabato 2 agosto si esibirà alla Fiera di Rimini per l'evento Too Loud Festival nell'unica data in Italia. La bravura di questa star della consolle e le sue produzioni sono famose in tutto il mondo, tanto che a soli 21 anni collaborava già con le grandi icone della musica. Sul palco con Hardwell i dj Kill the Buzz, Variavision e Jack Black. A Rimini per questo evento, organizzato dalla discoteca l’Altromondo, si sono già prenotate migliaia di fan provenienti da tutta Italia ed Europa. (inizio alle ore 20. Info: 3402608720 www.vivaticket.it ).

Non ha bisogno di presentazioni Gloria Gaynor, la regina indiscussa della musica Dance che torna a far ballare il pubblico di Rimini dopo undici anni. Sabato 16 agosto 2014, alle ore 21:30, va in scena The Best Disco in Town e Piazzale Federico Fellini nel cuore di Marina Centro si trasformerà in una grande discoteca a cielo aperto sulle note della indimenticabile disco-music degli anni ’70-’80 che ha unito ed unisce tuttora intere generazioni dai 25 anni fino agli over 60.
La Gaynor scalderà il pubblico con i suoi più grandi classici degli anni settanta tra cui “I Will Survive”, “Never Can Say Goodbye”, e “I Am What I Am” oltre a un tributo speciale a Donna Summer. Con lei sul palcoscenico altre due leggende della Disco Music internazionale The Trammps e L’Ensemble Sinphony Orchestra. Sarà allestita una vasta area denominata “Dance & Party” con posti in piedi dove potersi scatenare al ritmo della più bella musica di sempre (info: 329-8490900 www.ticketone.it  e uffici Iat).

Fino al 7 agosto va in scena alla Corte degli Agostiniani la rassegna Percuotere la mente, nel segno delle contaminazioni tra tradizione e rinnovamento, con profumi etnici e qualche tocco di sperimentazione. Mercoledì 16 luglio Ritmomania. Plaza Francia, il nuovo progetto che raccoglie le esperienze musicali di Müller & Makaroff e Catherine Ringer è in cartellone lunedì 21 luglio, mentre lunedì 28 luglio arrivano dal Belgio gli Hooverphonic. Chiude la rassegna, giovedì 7 agosto, Daniel Melingo, l’ambasciatore del tango popolare e colto.

Dal 5 agosto la Sagra Musicale Malatestiana di Rimini aprirà ancora una volta le sue porte alla musica ospitando grandi orchestre sinfoniche, direttori e solisti di spicco internazionale, oltre a progetti originali dove la musica si intreccia con altre arti. Prestigiose orchestre come la Russian National Orchestra, la Gustav Mahler Jugendorchester, la London Philharmonic Orchestra, l’Orchestre National de France e la Rundfunk-Sinfonieorchester Berlin si avvicenderanno assieme a direttori del rango di Christoph Eschenbach, Daniele Gatti, Vladimir Jurowski, Marek Janowski e solisti del calibro di Mikhail Pletnev Truls Mork, Anna Vinnitskaya. Inoltre il debutto nel teatro musicale di Motus con la prima assoluta in forma scenica di King Arthur, dal dramma di John Dryden con musiche di Henry Purcell, il ciclo SV MONTEVERDI, con quattro appuntamenti consacrati al grande compositore barocco e una maratona pianistica con Maurizio Baglini dedicata alle partiture visionarie di Charles Koechlin.


L’ESTATE DEI BAMBINI

Dal 17 al 20 luglio nei trent’anni di Cartoon Club, il famoso Festival Internazionale del Cinema d’Animazione e del Fumetto, il Piazzale Federico Fellini si anima da un susseguirsi di eventi e film d’animazione: monografie, serie tv, cortometraggi d’autore, anime giapponesi, film di diploma prodotti dalle scuole di cinema d’animazione europee, perfino una selezione dai Cartoon D’Or, l’Oscar europeo del cinema d’animazione. Diventa maggiorenne invece Riminicomix la mostra-mercato del fumetto alla diciottesima edizione ospita appassionati, collezionisti e addetti ai lavori mostrano al pubblico le più recenti novità del settore: fumetti d’antiquariato, CD Rom, giochi di ruolo, videogames e wargames, DVD. Riflettori puntati su quello che è diventato il momento più atteso e colorato del festival: il raduno del popolo della Cosplay Convention, giunta alla decima edizione, che attira centinaia di giovani e appassionati da ogni angolo del Paese. Cosplay è il termine che identifica l’arte di mascherarsi come i personaggi dei cartoni. La convention riminese si snoderà tra sfilate con costumi incredibili, mercatini fantasy, animazione, spettacoli, appassionati del mondo dei manga, esibizioni dove sarà possibile fotografarsi con i personaggi preferiti dal mondo dei comics, in collaborazione con BHC Cosplay.
Venerdì 20 e sabato 21 giugno ci saranno laboratori e animazione a cura di “Il Porto dei Piccoli”. Una novità è invece il “Villaggio Bambini” in Piazzale Fellini (dall’11 al 16 luglio) e il Giardino delle Meraviglie dal 12 al 18 luglio, uno spazio appositamente creato nell’Ala moderna del Museo della Città tra eventi, dj set, percorsi sensoriali, performance artistiche e molte altre sorprese.

Approda a Rimini, in piazzale Fellini, il Gelato World Tour. L’evento, che ha toccato nove città in tutto il mondo, ha scelto Rimini cuore del distretto del gelato artigianale nel mondo, per la tappa finale dal 5 al 7 settembre. Organizzato da Carpigiani Gelato University e Sigep Rimini, l’iniziativa ha come scopo quello di diffondere la cultura del gelato italiano, tra corsi, gare, degustazioni e l'assegnazione del titolo World's Best Gelatiere. Sarà possibile osservare i maestri gelatieri mentre preparano il gusto “più gustoso”, assaggiare le loro creazioni e votare. Ingresso libero.


I GRANDI RADUNI RELIGIOSI

Dal 24 al 30 agosto Rimini Fiera accoglie la 35esima edizione del Meeting dell’Amicizia fra i popoli, il Festival estivo di incontri, mostre, musica e spettacolo. La manifestazione internazionale è da sempre un crocevia di testimonianze ed esperienze di diversa provenienza culturale. L’edizione 2014 è titolata: “Verso le periferie del mondo e dell’esistenza. Il destino non ha lasciato solo l’uomo”, temi cruciali mutuati dal Magistero di Papa Francesco. La manifestazione apre domenica 24 agosto con la messa celebrata da mons. Francesco Lambiasi, vescovo di Rimini, subito seguita dall'incontro inaugurale e da una tavola rotonda con il custode di Terra Santa Padre Pierbattista Pizzaballa. Alla sera l’evento dedicato a Federico Fellini con le musiche di Nino Rota. Nelle giornate di meeting sono presenti i ministri Maurizio Martina, Stefania Giannini, Beatrice Lorenzin, Federica Guidi; inoltre il commissario di Expo 2015 Giuseppe Sala, il fondatore di Eataly Oscar Farinetti, Sergio Marchionne, il segretario della Cisl Raffaele Bonanni, Francesco Starace, solo per citarne alcuni. Tra gli eventi il concerto dell’Orchestra Filarmonica Armena, diretta dallo straordinario Maestro Eduard Topchjan, gli spettacoli teatrali, le mostre a tema e il villaggio per i bambini.

In settembre a Rimini torna anche il Festival Francescano dal 26 al 28 settembre 2014 con oltre 100 iniziative gratuite. Il tema affrontato in questa edizione è: "Liberi nella gioia", in un contesto generale sempre più caratterizzato dal sentimento di sfiducia e di crisi, la manifestazione, organizzata dal Movimento Francescano dell’Emilia-Romagna, prevede ospiti illustri, workshop e laboratori. Nell'anno della canonizzazione, saranno presenti le reliquie di Amato Ronconi. In programma la cena francescana presso Borgo san Giuliano e un'intera serata dedicata ai buskers.


CULTURA, TRADIZIONE E INNOVAZIONE

Nell’anno delle celebrazioni del Bimillenario del Ponte di Tiberio e della morte dell’imperatore Augusto, Rimini propone, fino al 31 luglio due mostre temporanee nell'Ala Moderna del Museo della Città “Il ponte di Tiberio attraverso i disegni di Stanislaw Kasprzysiak”, l’architetto incaricato di eseguire un sondaggio archeologico del ponte di Tiberio e “Nel nome di Cesare Ottaviano Augusto, 4 Città unite da 4 Archi. Susa Aosta Rimini Fano”, un percorso che si realizza lungo gli Archi dedicati ad Augusto e le preziose testimonianze monumentali delle Città rappresentate.

Nel 2014 il Ponte di Tiberio sarà celebrato anche in occasione della XIX edizione della Festa de’ Borg. Il borgo antico di San Giuliano, separato dal centro di Rimini dal bimillenario Ponte di Tiberio, un tempo abitato prevalentemente da pescatori, rivive, ancora una volta, in una manifestazione popolare lungo le stradine e nelle piazzette del quartiere, raccontando la sua storia e quella del suo ponte bimillenario (6 e 7 settembre).

Il Museo della Città ospita anche due mostre dedicate a Francesca da Rimini, l’icona dell’amore e della passione, un mito nato dai versi di Dante, Divina Passione fino al 28 settembre presenta Francesca da Rimini nelle ‘Commedie’ illustrate tra XV e XX secolo, da Baccio Bandini a Renato Guttuso. Esposizione di preziosi cimeli della Collezione Ambrogio. Baci D’Italia fino al 20 luglio, propone musiche, luci e cimeli nel primo centenario dell’opera lirica Francesca da Rimini di Riccardo Zandonai.

Uno sguardo anche al contemporaneo con le mostre di due artisti riminesi: Nicola Cucchiaro alla FAR, Fabbrica Arte Rimini, fino al 24 agosto; e Alessandro La Motta alla Domus del Chirurgo con la personale dal titolo: "Il mito, il viaggio, la passione".

Anche quest’anno la rete si dà appuntamento a Rimini con la nona edizione della BlogFest. Dal 12 al 14 settembre, tutto ciò che gravita attorno alle community e agli utenti che si muovono, dialogano, creano e condividono utilizzando il web per diletto o per lavoro si incontrano a Rimini per superare le “barriere” del virtuale in una tre giorni di incontri, dibattiti, workshop e la premiazione dei MIA (i Macchianera Italian Awards) che aprono le porte anche a Youtuber e Fashion Blogger.

 
LO SPORT A RIMINI

Dopo le 200mila presenze di Sportdance, con i migliori ballerini italiani e stranieri, arriva a Rimini, il 2 agosto, la 5 km più divertente del pianeta: The Color Run. Portata in Italia da RCS Sport insieme a La Gazzetta dello Sport, è una corsa non competitiva dove a ogni chilometro le migliaia di partecipanti sono inondate dalla testa ai piedi di colori eco friendly, scatenando al traguardo un’esplosione di vivacità e gioia di vivere. Non sono richieste doti particolari. Le uniche regole da seguire sono quelle di vestirsi di bianco e arrivare coloratissimi al traguardo. Sei le tappe italiane e a Rimini l’ultimo appuntamento della stagione, da non perdere!
L’evento fa parte dei Riviera Beach Games, i giochi che si tengono in Riviera per tutta l’estate e che nel periodo clou d’inizio agosto propongono tanti appuntamenti di sport sulla spiaggia, da quelli “classici” di beach tennis, beach volley, beach soccer e foot volley a quelli più innovativi come la color run. Info: www.rivierabeachgames.it

Oltre al divertimento ancora tanti sono gli appuntamenti sportivi, dai Mondiali Wako Kickboxing con il 19° Bestfighter Coppa del Mondo Wako 2014 che si svolgerà nel Palazzetto dello sport 105 Stadium di Rimini dal 6 al 13 settembre 2014 al Gran Premio Aperol di San Marino e della Riviera di Rimini, l’evento che richiama ogni anno appassionati da tutto il mondo e milioni di telespettatori e propone tanti eventi collaterali, dentro e fuori la pista, sia prima che durante le sfide del Moto Gp (12 - 14 settembre).