Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

29-10-2008

Concerto per volere e in ricordo di Minnie Torsani: Quartetto d’Archi della Scala con Enrico Dindo

martedì 4 novembre al Novelli

Classica e jazz nel programma dell’edizione 2008 de I concerti della domenica, l’appuntamento musicale autunnale proposto da Istituzione Musica Teatro Eventi del comune di Rimini nell’ambito della Sagra Musicale Malatestiana.

Martedì 4 novembre 2008 il Teatro Ermete Novelli (via Cappellini, 3) ospita alle ore 21 il tradizionale concerto offerto alla Città per volere e in ricordo di Minnie Torsani: il Quartetto d’Archi della Scala con il violoncellista Enrico Dindo solista propone brani di Schubert e Debussy.

La prima formazione del Quartetto d’archi della Scala è storica e risale al 1953, quando le prime parti sentirono l’ esigenza di sviluppare un importante discorso musicale cameristico seguendo l’ esempio delle più grandi orchestre del mondo.Nel corso dei decenni il Quartetto d’ archi della Scala è stato protagonista di importanti eventi musicali e registrazioni; dopo qualche anno di pausa, quattro giovani musicisti (Francesco Manara al violino, Pierangelo Negri al violino, Simonide Braconi alla viola e Massimo Polidori al violoncello), già vincitori di concorsi solistici internazionali e prime parti dell’ Orchestra del Teatro, decidono di ridar vita a questa prestigiosa formazione, sviluppando le loro affinità musicali già consolidate all’interno dell’ Orchestra, elevandole nella massima espressione cameristica quale è il quartetto d’ archi. Numerosi i loro concerti per alcune tra le più prestigiose associazioni concertistiche in Italia.

Enrico Dindo nasce da una famiglia di musicisti, inizia a sei anni lo studio del violoncello diplomandosi presso il Conservatorio "G. Verdi" di Torino. Successivamente si perfeziona con Egidio Roveda e con Antonio Janigro. A soli 22 anni, nel 1987, ricopre il ruolo di primo violoncello solista nell’Orchestra del Teatro alla Scala, ruolo che manterrà per undici anni, fino al 1998.
Nel 1997 conquista il Primo Premio al Concorso "Rostropovich” di Parigi e da quel momento inizia un’attività da solista che lo porta ad esibirsi in moltissimi paesi, con orchestre prestigiose come la BBC Philharmonic Orchestra, la Rotterdam Philarmonic Orchestra, l’Orchestre Nationale de France, l’Orchestre du Capitole de Toulouse, la Filarmonica della Scala ed al fianco di importanti direttori tra i quali Riccardo Chailly, Aldo Ceccato, Gianandrea Noseda, Myung-Whun Chung, Daniele Gatti, Paavo Jarvj, Valery Gergev, Riccardo Muti e lo stesso Mstislav Rostropovich.
È ospite in numerosi festivals prestigiosi e sale da concerto di tutto il mondo tra i quali Londra Parigi, Evian, Montpellier, Santiago de Compostela; ha partecipato allo "Spring Festival" di Budapest, alle Settimane Musicali di Stresa, al Festival delle Notti bianche di San Pietroburgo, è  invitato al Festival di Dubrovnik e da Gidon Kremer al Festival di Lockenhaus.
Nel Maggio 2000 gli è stato conferito dall’Associazione Nazionale Italiana Critici Musicali il Premio "Abbiati" come miglior solista nella Stagione 1998/99, nell’Agosto 2004  è stato nominato vincitore assoluto della Sesta International Web Concert Hall Competition e nel Novembre 2005 gli è stato consegnato dal Presidente della Repubblica Carlo Azelio Ciampi il Premio “Vittorio De Sica” per la musica.


Il concerto è ingresso gratuito previo ritiro dell’invito in distribuzione presso il Teatro Ermete Novelli da mercoledì 29 ottobre 2008 alle ore 10 fino ad esaurimento dei posti disponibili. Si potranno ritirare non più di due inviti a persona.
Per informazioni: Istituzione Musica Teatro Eventi - Comune di Rimini
via Gambalunga, 27 Tel. 0541 704294 – 704293
sagramalatestiana@comune.rimini.it
www.sagramusicalemalatestiana.it