Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

03-01-2005

Capodanno, la solidarietà vince la sfida degli ascolti tv

Raccolto oltre un milione di euro per le popolazioni del sud est asiatico. 30mila persone in piazza

"Il Capodanno di Rimini è stato un grandioso successo di ascolti televisivi e di piazza". Questo il commento del Sindaco Alberto Ravaioli e dell’Assessore al Turismo Massimo Lugaresi il giorno successivo allo spettacolo in diretta televisiva su Rai Uno da Piazzale Fellini ‘L’anno che verrà’. Il programma è risultato il più visto nella serata del 31 dicembre, grazie soprattutto alla particolare formula che ha legato per oltre quattro ore spettacolo e divertimento con la solidarietà a favore della popolazione del sud est asiatico colpita dal devastante maremoto. Durante la trasmissione infatti è stato raccolto oltre un milione di euro attraverso gli SMS mandati dal pubblico. "Rimini è stata capitale del capodanno e piazza d’Italia per la solidarietà – prosegue Ravaoli – in piazza Fellini si sono radunate circa 30mila persone".

Da parte sua l’Assessore al Turismo Lugaresi ha spiegato che "Queste festività per Rimini hanno significato mettere insieme numeri da record, ferragostani. Questo, insieme al tutto esaurito negli alberghi e negli esercizi cittadini e non solo, conferma la validità del programma di eventi nel quale spicca il rapporto con Rai Uno che dovrà diventare appuntamento fisso anche per i prossimi anni. In questo senso è nostra intenzione arrivare a stringere già nelle prossime settimane un accordo pluriennale con la rete ammiraglia di Stato".

Il Sindaco e l’Assessore hanno ringraziato le forze dell’ordine, l’istituto alberghiero "e tutti coloro i quali hanno garantito servizi efficienti in una serata che, per affluenza di pubblico e visibilità televisiva, rimarrà nella storia di questa città".

La festa di capodanno continuerà a Rimini per le famiglie con bambini che sono attese domani alle ore 18 al 105 Stadium di Rimini per assistere all’appuntamento conclusivo del Capodanno dei bambini con lo spettacolo di Melevisione con ingresso gratuito. La prima serata del Capodanno dei bambini, che si è svolta giovedì 30 dicembre, con lo spettacolo di Giovanni Muciaccia di Art Attack ha registrato il tutto esaurito con oltre 5.500 spettatori.