Prenotazione soggiorno

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 
Home / Notizie / Eventi e Notizie / Campionati Italiani Assoluti Tennis Tavolo: a Rimini l’Azzurro dei Nazionali alla Vigilia della Notte Rosa

28-06-2011

Campionati Italiani Assoluti Tennis Tavolo: a Rimini l’Azzurro dei Nazionali alla Vigilia della Notte Rosa

Gli appuntamenti sportivi, le finali con diretta su RAI Sport, le celebrazioni per festeggiare il 150esimo dell'Unità d'Italia e la parata della Fanfara in centro storico

A Rimini proseguono incessantemente le gare dei Campionati Italiani 2011 di tennistavolo dove sono stati già assegnati tutti i titoli di Campione d’Italia di singolo, di doppio maschile e femminile e di doppio misto nelle categorie Veterani, quarta, terza e seconda categoria, una vetrina che vede impegnati 2.300 atleti e più di tremila persone complessivamente al 105 Stadium da ormai più di due settimane ininterrottamente.

C’è però grande attesa per il momento clou della manifestazione, giovedì 30 giugno quando a partite dalle ore 13,30 una serie di appuntamenti top level aspettano i partecipanti, la città di Rimini e tutti gli appassionati di tennistavolo italiano, visto che si potrà contare sulla diretta di Rai Sport dal 105 Stadium.
Alla presenza del Presidente della Fitet Franco Sciannimanico, del Sindaco di Rimini Andrea Gnassi e dell’assessore allo sport del Comune di Rimini Gianluca Brasini e di numerose altre autorità, verranno assegnati i titoli di Campione Italiano nella categoria Assoluti di doppio maschile e femminile e di singolo maschile e femminile, in quello che sarà il momento tecnico più spettacolare della kermesse riminese con tutti gli atleti della nazionale italiana in campo.

Le finalissime dei Campionati Italiani assoluti 2011 saranno precedute, per celebrare i 150 anni dell’Unità d’Italia dall’emozionante e suggestivo Alzabandiera di ordinanza a cura dell’Aeronautica Militare, accompagnato dalla Fanfara della scuola Marescialli e Brigadieri dei Carabinieri di Firenze che raggiungerà Rimini appositamente per questo impegno con la Fitet per poi, la sera, alle ore 21, in collaborazione con il Comune di Rimini, sfilare in parata nelle principali vie del Centro Storico e del Borgo San Giuliano, con partenza dall’Arco di Augusto, toccando i principali monumenti storici: arco d’Augusto, Tempio Malatestiano, Ponte di Tiberio, per finire la serata in Piazza Cavour...Aspettando la Notte Rosa.

L’Aeronautica Militare Italiana è da alcuni anni il Gruppo Sportivo di riferimento per gli atleti di elite del tennistavolo italiano che vede già tre azzurri gareggiare con la divisa dell’Arma Azzurra, la più vincente in assoluto in termini di medagliere.


La "Fanfara della Scuola Marescialli e Brigadieri di Firenze" è un complesso musicale veramente storico. Infatti la “fanfara” trae le sue origini dai trombettieri che affiancavano le divisioni dell’Arma a cavallo.
Dal 1850, a seguito di un ampliamento organico, furono costituite le prime fanfare con soli ottoni e percussioni. Con le successive modifiche operate è stata trasformata in un complesso musicale composto da 29 musicisti, suddivisi strumentalmente tra ottoni percussioni e legni. Fu istituita in Firenze, contemporaneamente alla scuola Sottufficiali nel 1920 quando iniziarono i corsi sottufficiali. In quel periodo i “musicanti” venivano selezionati fra gli allievi Vicebrigadieri frequentatori dei corsi.Oggi, i musicisti che ne fanno parte sono Carabinieri formatisi presso i conservatori d’Italia e dopo l’arruolamento ed un opportuno periodo di servizio alle stazioni carabinieri, sostengono un esame presso la Banda dell’Arma, a seguito del quale, acquisiscono la specializzazione che ne permette l’impiego alle Fanfare.                                                                                             
Quella di Firenze è una delle 5 formazioni musicali dell’Arma dei Carabinieri, le altre sono dislocate a Milano, Roma, Napoli e Palermo.                          
E’ diretta dal Maestro, MA.s.U.P.S. Ennio Robbio.


A suggello dello stretto rapporto con l’Aeronautica ma anche con le altre componenti delle nostre Forze Armate, la Fitet organizza già da diverse edizioni, all’interno dei Campionati Italiani anche l’annuale edizione dei Campionati Italini Interforze di tennistavolo che ha Rimini in questa occasione vede partecipare un centinaio di atleti in rappresentanza di Marina Militare, Polizia di Stato, Carabinieri, Aeronautica Militare, Esercito, Vigili del Fuoco, in gara anch'essi nei giorni 29 e 30 giugno al 105 Stadium.

I giorni 2 e 3 luglio continuano gli appuntamenti con Oratorio Cup realizzato in collaborazione con il Centro Sportivo Italiano.

Info: www.eventifitet.org