Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

24-03-2004

Buone notizie da Mosca per il turismo riminese

Dati incoraggianti dalla Mitt: Emilia Romagna destinazione leader in Italia
Il vento della Russia porta buone notizie per il turismo riminese. Da Mosca, dove una delegazione del Comune di Rimini sta partecipando alla fiera turistica MITT 2004 presso lo stand dell'Apt, arrivano dati incoraggianti e previsioni ottimistiche per il 2004. L'Italia nel 2000 era all'undicesimo posto tra i paesi preferiti dai russi per le vacanze in Europa. Nel 2003 si e' attestata al sesto posto con un incremento degli arrivi e delle presenze superiori al 9% (394.723 arrivi per 1.474.826 presenze).
Secondo i dati diffusi dall'ENIT, la Regione Emilia Romagna e' leader in Italia. Nel 2003 gli arrivi sono stati 64.356 (nel 2002 furono 56.625) e le presenze sono 287.703 (nel 2002 furono 245.019). La tipologia prevalente delle località turistiche italiane visitate vede il "balneare" al primo posto con il 43% delle preferenze, seguita da "commerciale" (16%) e culturali classiche (15%). L'importanza del nostro Paese per il turismo russo è confermata dall'analisi dei cataloghi dei Tour Operator, sfogliando i quali e' possibile notare che le pagine dedicate alla destinazione Italia sono aumentate negli ultimi anni e che Rimini, in particolare, ha assunto una sempre più corposa presenza.
Il 2003 e’ stato l’anno in cui l’economia russa ha concluso la sua prima fase di ripresa e di stabilizzazione dopo la crisi economica e finanziaria dell’agosto 1998. L’andamento dell’economia continua ad essere favorevole e i dati parlano di una crescita del PIL di circa il 6,7%.
“Rimini e’ sempre più nel cuore dei russi. Questa è una constatazione di partenza assolutamente basilare – commenta il Vicesindaco e Assessore al Turismo Maurizio Melucci –. Ora si tratta di consolidare il trend positivo con azioni mirate sul mercato russo. A questo proposito la delegazione riminese ha gia’ presso proficui contatti con l’ambasciatore d’Italia a Mosca Gianfranco Facco Sonetti.”