Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

29-06-2009

Alla scoperta dell'entroterra con Collinea

In viaggio fra borghi e castelli malatestiani: 4 i tour settimanali con hostess a bordo

C’è uno scrigno di tesori a due passi dal mare; uno scrigno che trabocca di castelli e rocche, di verdi colline, di tradizioni antiche e di sapori che rendono unica e speciale la Signoria dei Malatesta, il territorio collinare di Riviera di Rimini. Sarà facile scoprirla con Collinea, il servizio di trasporto che collega le città della costa alle più belle località della Signoria, secondo due itinerari Valmarecchia e Valconca e quattro percorsi. È un servizio che da qualche anno organizza l’Assessorato al Turismo della Provincia di Rimini.

I turisti, accompagnati da una hostess che illustra le bellezze e le caratteristiche del territorio, avranno la possibilità di visitare luoghi di interesse storico, artistico ed ambientale, acquistare prodotti dell’artigianato locale, degustare vini e prodotti tipici: ogni sosta sarà una piacevole sorpresa.

Il servizio prevede quattro tour settimanali: il lunedì e il giovedì in partenza da Rimini alle 14.30 da piazza Marvelli, il martedì e venerdì in partenza da Riccione alle 14.30 da piazzale Curiel.

Tour del lunedì pomeriggio

Conosceremo il centro storico e le suggestive grotte tufacee (visita facoltativa, € 2,00) di Santarcangelo, affascinante per le sue piazze e le vie animate, la Rocca e le chiese, le osterie e le botteghe artigiane. Da lì saliremo a Montebello, per una visita al borgo medievale ancora intatto. Prima del rientro, faremo tappa all’Oleificio Paganelli, da sempre legato alla tradizione. La visita al frantoio, con le sue macine in pietra, vi farà venire l’acquolina in bocca; per placarla, niente di meglio di una degustazione dei prodotti (facoltativa, € 3,00).

Tour del giovedì pomeriggio

Considerata la "culla dei Malatesta" per aver dato i natali a uno dei suoi capostipiti, Mastin Vecchio, Verucchio vanta un’antica origine,

risalente al IX-VIII sec. a.C.: l’imponente Rocca vi darà prova della potenza della casata; la visita guidata al museo archeologico vi farà conoscere la cosiddetta civiltà Villanoviana attraverso reperti di grande raffinatezza (ingressi facoltativi di € 2,00 ciascuno).

Sulla via del rientro, la sosta alle storiche "Cantine di Casa Zanni" nella Tenuta Amalia, dove la cultura del vino ha un proprio "museo", vi offrirà la possibilità di acquisto e di degustazione dei vini (facoltativa, € 3,00) in una cornice di tradizione e natura.

Tour del martedì pomeriggio

Percorreremo le dolci colline della Valconcafino ad arrivare a Saludecio, piccolo borgo ricco di fascino, di cui visiteremo la chiesa

settecentesca e il museo di arte sacra.

Un breve tragitto ci porterà a Montegridolfo un borgo tutto chiuso da alte mura con l’accesso protetto da una porta con torre d’epoca medievale, un borgo integro nella struttura che ha visto un recente restauro. Poi ci trasferiremo a Mondaino: la piazza maggiore dalla forma semicircolare, dove ogni anno si svolge ad agosto il tradizionale Palio del Daino, merita da sola una sosta. Faremo visita all’interessante museo paleontologico e al laboratorio di ceramica della Cooperativa Cassantino.

La tappa golosa sarà al Mulino della porta di sotto dove si potrà apprendere l’arte della degustazione del formaggio di fossa (degustazione facoltativa, € 3,00).

Tour del venerdì pomeriggio

Già dal mare scorgeremo le geometrie squadrate della sua rocca, la più imponente nella vallata del Conca, da cui si gode di un panorama mozzafiato. Montefiore non delude chi risale le tortuose vie del borgo per raggiungere la rocca: la tappa prevede la visita guidata al paese e alla Bottega del vasaio, dove ancor oggi si lavora la ceramica con tecniche medievali. (ingresso facoltativo

alla Rocca € 2,50 ) Riprendendo il viaggio, posta su ridenti colline che guardano il mare, troveremo la Tenuta del Monsignore, che si estende per circa 135 ettari di cui 85 a vigneti e 13 a oliveti. La sosta comprende la visita alla tenuta; possibilità facoltativa di

degustazione (€ 3,00) e acquisto di prodotti.

Per informazioni e prenotazioni telefonare al 329 9048680 o scrivere a

info@riminilive.com