Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

26-08-2008

Alla scoperta del volto culturale di Rimini

Tutte le proposte dei Musei comunali

Proseguono le proposte dei Musei Comunali alla scoperta del patrimonio culturale riminese. Ecco le date da salvare in agenda

Martedì 26 agosto, Passeggiando nel Passato (fino al 16 settembre tutti i martedì, alle ore 9,30 con partenza da corso d'Augusto n.158 c/o Ufficio Relazioni con il Pubblico, in collaborazione con CAMAS -guide-interpreti- di Rimini).

Si invitano i partecipanti ad indossare un abbigliamento idoneo all'ingresso in luoghi di culto.

L'iniziativa è gratuita

Giovedì 28 agosto, Alla scoperta della città romana: le domus (ogni giovedì di luglio e agosto con partenza alle 9,30 dal Museo della Città, in collaborazione con Fai-Delegazione di Rimini, Camera di Commercio di Rimini e Prefettura di Rimini-Ufficio Territoriale del Governo.

L'iniziativa prevede la visita guidata alla domus del chirurgo e alla sezione archeologica del Museo, alle domus di palazzo Massani e della Camera di Commercio

Costo: Museo, domus del chirurgo e palazzo Massani 3 euro, con domus Camera di Commercio 6 euro

Venerdì 29 agosto, Nelle antiche sale. Visita alla Biblioteca Gambalunga. Dopo una breve introduzione sulla figura di Alessandro Gambalunga, fondatore della Biblioteca, il percorso prevede la visita guidata alle sale antiche del seicentesco palazzo.

L'appuntamento è al Museo della Città alle ore 10. In collaborazione con la Biblioteca Civica.

Costo: 3 euro a persona

Al Museo della Città è visitabile la mostra I tessuti precolombiani come scrittura (9 agosto-7 settembre 2008), promossa dal Museo degli Sguardi e dal Museo Internazionale delle Ceramiche di Faenza in collaborazione con l'Istituto per i Beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna.

L’esposizione, che raccoglie una selezione di tessuti precolombiani del MIC di Faenza accanto ad una campionatura dei tessuti del deposito del Museo degli Sguardi, si propone di portare all’attenzione del pubblico opere nascoste del Museo degli Sguardi nonché di illustrare l'uso dei tessuti come scrittura nel mondo precolombiano, ed in particolare in ambito peruviano.

Ingresso libero.

Al Museo degli Sguardi prosegue la mostra Dalla Cina. Opere emerse dai Depositi del Museo degli Sguardi. (12 giugno-28 settembre 2008) che porta all'attenzione del pubblico le pregevoli opere (ceramiche, tessuti, avori, legni laccati, metalli…) raccolte dai Frati Francescani delle Grazie, missionari in Cina, per lo più poco note e solo in minima parte prima esposte. Ingresso libero.

Per info: 0541.704421/704426