Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

10-08-2009

Alla scoperta dei gioielli d'arte di Rimini

Le iniziative dei Musei Comunali fra visite a domus del Chirurgo, Biblioteca Gambalunga, monumenti e chiese della città

Non solo mare. Alle spalle dei 15, bellissimi, chilometri di spiaggia riminese si affaccia uno scrigno traboccante di arte e cultura: il centro storico. I musei comunali organizzano in estate una serie di iniziative per condurre i visitatori alla scoperta di questa Rimini, forse meno conosciuta, ma tutta da ammirare. Incontri serali, passeggiate attraverso le tracce lasciate dai Romani, visite alla Domus del Chirurgo e al Museo della città. Una nutrita proposta di visite guidate fra Biblioteca Gambalunga, monumenti e chiese della città.

Questi i percorsi delle visite guidate:

>Rimini e l'eredità dell'antico

Viaggio attraverso i segni della romanità, fonte d'ispirazione per l'architettura rinascimentale: dal Ponte all'Arco passando per il Foro, al Tempio Malatestiano per terminare con le sale del Museo della Città

Ogni giovedì di luglio e agosto, ore 10 (durata 2 h)

>Nelle antiche sale. Visita alla Biblioteca Gambalunga

All'introduzione sulla figura di Alessandro Gambalunga, fondatore della storica Biblioteca, segue la visita alle sale del seicentesco palazzo ancor oggi a lui intitolato.

In collaborazione con la Biblioteca Civica Gambalunga

Venerdì 10 e 24 luglio, 7 agosto, ore 10 (durata 1h e 30)

>Arte e fede nelle chiese riminesi

L’iniziativa, promossa dalla Diocesi e dai Musei Comunali di Rimini, propone itinerari alla scoperta dello straordinario patrimonio artistico delle chiese riminesi.

A cura di Michela Cesarini.

i percorsi guidati della durata di circa 2 ore, seguiranno il seguente calendario:

Mercoledì 15 luglio e 12 agosto, ore 10,00

Giotto e i capolavori della Scuola riminese del Trecento: dal Tempio malatestiano, a Sant'Agostino, alle sale del Museo

Mercoledì 29 luglio e 26 agosto, ore 10,00

Le chiese di Piazza Ferrari e la pittura di Guido Cagnacci (con visita alla Chiesa del Suffragio e alle sale del Seicento del Museo della Città

>Visite guidate alla Domus del chirurgo e alle Sezione archeologica del Museo della Città

Visita guidata all'area archeologica di piazza Ferrari, che racchiude 2000 anni di storia, e alle sale del Museo ove sono conservati gli oggetti rinvenuti nello scavo.

In orario estivo (16 giugno - 15 settembre)
SABATO alle ore 11.00 e 18.00 (lingua italiana)
DOMENICA alle ore 16.45 (lingua italiana)

E inoltre nei mesi di luglio e agosto

MARTEDI' di luglio e agosto, alle ore 21.30 (lingua italiana e inglese)
VENERDI' di luglio e agosto alle ore 21.30 (lingua italiana)
Prenotazioni: tel. 0541-21482

Ogni percorso guidato parte dal Museo della Città e ha un costo di 3 euro:

Proseguono inoltre dal 16 giugno al 15 settembre ogni martedì con inizio alle ore 9,30, gli appuntamenti con Passeggiando nel passato, il percorso guidato nel centro storico di Rimini attraverso i principali monumenti, con possibile visita al Museo della Città e alla Domus del chirurgo, in collaborazione con CAMAS.

Luogo di ritrovo Museo della Città.
Costo 3 euro, gratuito per bambini sotto i 7 anni di età
La guida nella città contempla traduzioni in inglese, tedesco e francese
Per info: 0541.704421-704426 (Musei Comunali) - 0541. 785183 (CAMAS)

Si ricorda infine che il Museo della Città con la Domus del Chirurgo e il Museo degli Sguardi osservano fino al 15 settembre 2009 l'orario estivo e precisamente:

Museo della Città e Domus del Chirurgo
(via L. Tonini, 1/piazza Ferrari, Rimini tel. 0541.21482)

da martedì a sabato 10-12,30 16,30-19,30

domenica e festivi 16,30-19,30

martedì e venerdì di luglio e agosto anche 21-23

lunedì non festivi chiuso

Museo degli Sguardi, Villa Alvarado,
(Via delle Grazie 12 Covignano, presso il Santuario di S. Maria delle Grazie Tel: 0541.751224 )

Sabato, domenica e festivi 10-13 16-19

Giorni feriali: aperto su richiesta con almeno 3 giorni di anticipo ( tel 0541.704421-26 in orario d'ufficio dal lunedì al venerdì)