Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

17-09-2007

Alla Sagra Malatestiana le musiche di Luigi Ceccarelli

In programma Exsultet, musica dello spazio acustico, installazione elettroacustica ispirata al canto gregoriano
La 58° Sagra Musicale Malatestiana di Rimini propone un evento dedicato al compositore Luigi Ceccarelli al Teatro degli Atti di Rimini.

Da venerdì 21 a domenica 23 settembre 2007 (spettacoli alle ore 20.50, 21.40, 22.30, ingresso libero) viene presentata Exsultet, musica dello spazio acustico, installazione elettroacustica ispirata al canto gregoriano di Luigi Ceccarelli con i solisti Giacomo Baroffio e Kim Eun Ju. L’installazione al buio è di Vincent Longuemare.

Martedì 25 settembre, alle ore 21, viene proposto Musica su due dimensioni, concerto per strumenti ed elaborazione elttronica, con musiche di Luigi Ceccarelli eseguite da Ars Ludi, Mahamad Ghavi Helm, Paolo Fantini, Marco Gerboni e Fabio Bertozzi.

Luigi Ceccarelli ha compiuto gli studi di Musica Elettronica e Composizione presso il Conservatorio di Pesaro con Walter Branchi, Guido Baggiani e Giuliano Zosi, dedicandosi alla composizione musicale con le tecnologie elettroacustiche. Alla fine degli anni '70 si è trasferito a Roma incontrando Achille Perilli e Lucia Latour con i quali ha approfondito il rapporto tra musica, arti visive e danza. La sua attività si svolge parallelamente sia nel campo della musica elettroacustica, che nel teatro musicale, inteso nelle sue forme più disparate. Ha ricevuto riconoscimenti internazionali tra cui nel 2005 il premio OPUS del Conseil Québécois de la Musique (Canada), l'"Euphonie d'Or" nel 2004 al Concorso dell'IMEB di Bourges. In precedenza è risultato vincitore a Bourges nel 2003 con la performance "Live*" e nel 1996 con "Birds". Nel 2002 gli è stato assegnato il Premio UBU (premio della critica italiana dello spettacolo, per la prima volta assegnato ad un musicista), il Premio Speciale della Giuria al MESS Festival di Sarajevo e il Premio al Festival BITEF di Belgrado per lo spettacolo "Requiem". Nel 1999 ha ricevuto il premio Hear della Radiotelevisone Ungherese e nel 1997 e 1998 l "Honorary Mention" al concorso "Ars Elettronica" di Linz (Austria). Le sue opere sono state inoltre selezionate dall'International Computer Music Conference nelle edizioni '95 (Aharus), '97 (Tessaloniki), 99 (Pechino) e 2000 (Berlino), 2002 (Goteborg) e 2003 (Singapore).

Ha realizzato varie opere radiofoniche tra cui i radiofilm "La Guerra dei Dischi" su testo di Stefano Benni, "I viaggi in Tasca" su testo di Valerio Magrelli, e "La Commedia della Vanità" di Elias Canetti con la regia di Giorgio Pressburger, tutti prodotti da Rai RadioTre. Numerose sono le opere di teatro musicale: "L'isola di Alcina, concerto per corno e voce romagnola", realizzato nel 2000 con la regia di Marco Martinelli e prodotto da Biennale di Venezia e Ravenna Festival. "Requiem",realizzato nel 2001con i testi e la regia di Fanny & Alexander commissionato sempre dal Ravenna Festival e la musica per tre soli di danza su commissione della Biennale di Venezia. "Live*", opera di musica video e danza realizzata nel 2002 con Francesco Scavetta. Il Ravenna Festival gli ha inoltre commissionato tre opere di teatro musicale su altrettanti personaggi storici femminili di Ravenna: Galla Placidia, Francesca da Rimini, Teresa Guiccioli. Dal 1978 al 1994 ha collaborato con la coreografa Lucia Latour e con "ALTRO, gruppo di lavoro intercodice" realizzando numerosi spettacoli rappresentati in tutta Europa, tra cui il balletto "Anihccam" ispirato alle opere di Fortunato Depero. E' titolare dal 1979 della cattedra di Musica Elettronica presso il Conservatorio di Perugia. E tra i fondatori del laboratorio per la produzione di musica informatica "Edison Studio" di Roma con cui ha realizzato vari lavori collettivi tra cui le musiche per i film muti "Gli ultimi giorni di Pompei" (1913) e "Das Kabinet des Doktor Caligari" (1919). Le sue musiche sono pubblicate su CD da RaiTrade, CNI, Luca Sossella Editore,Edipan, BMG-Ariola, Newtone Gmeb/UNESCO/Cime e Biennale di Venezia.

I biglietti per il 25 settembre possono essere acquistati in prevendita presso la biglietteria del Teatro Ermete Novelli in via Cappellini 3 a Rimini, dal lunedì al sabato dalle ore 10.00 alle 14.00 (Tel. 0541/24152), sul sito www.vivaticket.it o nel giorno del concerto, se disponibili, presso la biglietteria del teatro che apre alle ore 19 (tel. 0541/784736).

Per informazioni: Istituzione Musica Teatro Eventi - Comune di Rimini, via Gambalunga 27 Rimini – (tel.0541/704294 - fax 0541/704306) 
E-mail: sagramalatestiana@comune.rimini.it  www.sagramusicalemalatestiana.it