Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

21-05-2004

Al via "50 anni di Romagna Mia"

Dal 21 al 23 maggio conferenze, mostre, concerti e maximaratona di ballo

L’eco delle note di "Romagna mia" si sta facendo sentire ben oltre i confini riminesi: trenta pulmann sono infatti attesi a Rimini tra sabato e domenica per la maxi-maratona di ballo in programma domenica 23 maggio in Piazzale Fellini; provengono da: Verona, Rovigo, Padova, Parma, Reggio Emilia, Modena, Ferrara, Pesaro, Ancona e portano nella nostra città gruppi di appassionati di liscio e delle arie di Secondo Casadei. Ma tanti altri aficionados arriveranno in macchina o in treno per partecipare al primo festival italiano del liscio e della musica folk romagnola.

La manifestazione "50 anni di Romagna Mia", si ricorda, prende il via il mattino di venerdì 21 maggio ore 9,30 al museo della città di Rimini con il convegno dal titolo "Lingua e dialetti: beni culturali?", introdotto e presieduto da Ezio Raimondi e Marcello Di Bella e con la partecipazione di: Pier Vincenzo Mengaldo, Giuseppe Bellosi, Fabio Foresti, Massimo Tozzi Fontana, Gian Mario Anselmi, Luigi Bonaffini, Giovanni Nadiani. A seguire, nel pomeriggio, sempre al Museo della Città, l’assessore alla Cultura Stefano Pivato coordina la tavola rotonda dal titolo "Il caso ‘Romagna Mia’ ", alla quale partecipano critici musicali e mass-mediologi: Roberto Balzani, Eraldo Baldini, Edmondo Berselli, Mario Bortolotto, Leandro Castellani, Gianfranco Miro Gori, Dario Salvatori. La giornata di venerdì si chiude alle 21, al cinema Fulgor, con la proiezione del film Ogni volta che te ne vai, di Davide Cocchi, con Fabio De Luigi.

Sabato 22 maggio alle 17,30, al Museo della Città, apre i battenti la mostra "Passato e presente di una canzone tra la provincia e il mondo". L’esposizione, che rimarrà aperta fino al 29 agosto, comprende immagini, spartiti, locandine, strumenti musicali e altro materiale inedito dagli archivi della Casadei Sonora. Saranno inoltre esposte le fotografie di Andrea Samaritani sul mondo attuale del liscio. Alle 16, alla sala del Giudizio, presentazione del libro di Guido Lucchini "Racconta remin, raconta…borghi e personaggi della vecchia Rimini" edito da Pietronero Capitani. Alla sera, alle ore 21 al cinema Fulgor, concerto del gruppo di musica da ballo romagnola dell’800 Tàca Zaclèn e, a seguire, lettura di Dante in dialetto dall’attore Ivano Marescotti (video) e proiezione di brani dal film Berbablù di Luisa Pretolani e Massimiliano Valli. Interviene Ivano Marescotti.

Domenica 23 maggio ore 12-24, Piazzale Fellini, Romagnamia la maximaratona di ballo, dodici ore con le migliori orchestre di liscio e i più famosi gruppi di ballo. Sono presenti le orchestre più amate, i cantanti e solisti più popolari, i gruppi di ballo più coinvolgenti con i loro s-ciucarèn (frustatori a tempo di musica): 250 artisti si esibiranno in una kermesse no-stop mai vista.