Prenotazione soggiorno

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 

06-08-2004

Agosto, è tempo di musica

Tre concerti portano sul palco di Rimini Modena City Ramblers, DJ Francesco, Linda, Paolo Meneguzzi e tanti altri artisti

Proseguono i grandi appuntamenti musicali dell’estate riminese. Dopo il concerto di Radio Bruno, la musica effervescente del Coca Cola Live@Mtv e il concerto di Rtl 102.5 presentato da Megan Gale, nel mese di agosto saliranno sul palco di Rimini Linda, Pap's'nSkar, Federico Stragà, Modena City Ramblers, DJ Francesco, Paolo Meneguzzi e tanti altri artisti per tre date musicali (con ingresso gratuito) da non perdere.

- 12 e 13 agosto, Miller Music Tour

A Rimini, il 12 e il 13 agosto, l’appuntamento serale con la musica è in Piazzale Boscovich. Lo spettacolo del Miller Music Tour sarà caratterizzato da un percorso nella storia della musica partendo da Frank Sinatra, passando per gli anni 70/80/90, fino ad arrivare alle canzoni top ten della musica italiana ed internazionale a cura di Radio 105. Il tutto con un susseguirsi di artisti e conduttori sul palco, con coreografie stile musical ed animazioni coinvolgenti. Ma ecco le sorprese musicali delle due serate:

Federico Stragà: noto al pubblico per le sue performance al Festival di Sanremo, prima in qualità di nuova proposta musicale, poi, insieme ad Anna Tatangelo, in qualità di Big con il brano "Volere Volare". Tra i suoi maggiori successi "L’Astronauta", "Cigno Macigno" ed "Eleonora non s’innamora"

Jason Ames: protagonista nel 2003 con il brano dance dell’estate, "Yesterday", ha riempito le piste di tutte le discoteche d’Italia, ha scalato i vertici delle hit radiofoniche e ha firmato la sigla ufficiale del programma televisivo di Italia Uno "Le iene"

Fabiana: direttamente da Radio 105 la voce femminile più amata dell’etere. A lei sarà affidato il particolarissimo momento di Radio 105 all’interno di ogni tappa.

Assieme a loro il 12 agosto ci saranno anche i Pap's'n Skar che, ispirati dalla "Luna" piena, ritornano con il remake di un successo anni 80 intitolato "Mirage" che è diventato il ‘tormentone’ musicale dell’estate 2004.

Il 13 agosto sul palco di piazzale Boscovich saliranno anche Linda, grande rivelazione e terza classificata all’ultima edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo con il brano "Aria sole terra e mare", e i Moonlight con "San Salvador", brano datato 1980 firmato dagli Azoto, ma riproposto da Moonlight per l'estate 2004 in una nuova versione già trasmessa dai maggiori network nazionali.

Madrina delle due serate Susanna Torretta, nota al grande pubblico per essere stata una delle protagoniste del programma televisivo dell’anno "L’Isola dei Famosi, assieme a Valentina Pace, la ballerina di Siviglia di Boncompagni oggi fra i protagonisti della soap ‘Un posto al sole’. Conduce Gianluca Grieco, noto animatore a livello nazionale

- 16 agosto, Modena City Ramblers e The Gang

Il 16 agosto (alle ore 21, ingresso libero) le sonorità a cavallo fra Irlanda ed Emilia arriveranno in centro storico (piazza Cavour) con il concerto live dei Modena City Ramblers e The Gang per la serata "Non si dimentica, concerto per i Tre Martiri". Sul palco due delle più interessanti formazioni italiane, insieme per un grande concerto di musica rock, contaminata da disparate influenze folk nazionali ed internazionali. I Modena City Ramblers, oggi composti da Stefano "Cisco" Bellotti (voce solista, chitarra, mandolino), Arcangelo 'Kaba' Cavazzuti (tastiere, batteria, percussioni, chitarra, mandolino, cori), Franco D'Aniello (tin whistle, flauto, tromba, cori), Massimo 'Ice' Ghiacci (basso, chitarra baritono, cori), Francesco 'Fry' Moneti (chitarra, violino, mandolino, cori), Roberto Zeno (batteria, percussioni, tastiere, mandolino, cori) con la collaborazione di Daniele Contardo (fisarmonica, organetto, plettri) e Luca ‘Gabibbo’ Giacometti (bouzouki, mandolino, chitarra, banjo) nascono nel 1991 come gruppo di folk irlandese e hanno sviluppato un proprio percorso musicale che dalle influenze irlandesi li ha portati ad incontrare le musiche del Sudamerica e dell'Africa, le suggestioni letterarie di Luis Sepulveda e Paco Ignacio Taibo II e il contatto con la tradizione musicale italiana, il tutto contenuto nella loro discografia dove trovano posto lavori come ‘La grande famiglia’, il ‘live’ ‘Raccolti’, ‘Terra e libertà’ e l’ultimo album ‘Viva la Vida, Muera la Muerte!’ pubblicato nel 2003.

- 27 agosto, RDS Tour dei Pirati

Gran finale il 27 agosto quando sbarcheranno a Rimini i pirati di RDS. La carovana di RDS, composta da 65 persone tra ballerine, animatori, musicisti, conduttori e tecnici, offre di giorno (spiaggia libera antistante piazzale Boscovich) ai bagnanti ore di intrattenimento sotto forma di animazione, musica e giochi e di sera (piazzale Fellini) un grande concerto. In ogni tappa la ciurma RDS trasforma la spiaggia che ospita l’evento in un vero e proprio villaggio dei pirati che propone musica e animazione dalle 10 del mattino, fino alle 19.

La sera la festa si trasferisce in piazzale Fellini: sull’imponente palco si alternano i ballerini e la resident band "Adika Pongo" che propone uno spettacolo musicale a base di grandi successi. Ma non mancano i protagonisti del pop italiano interpreti dei brani più ascoltati dell’estate 2004:

Dj Francesco: figlio di Roby Facchinetti, tastierista dei Pooh, Francesco eredita dal papà la passione per la musica… ma per quella punk! Nel 2002 l'incontro decisivo con Claudio Cecchetto, da cui nasce il primo singolo, "Capitan Uncino". Raggiunge subito il successo anche "Salta", secondo singolo dell’artista, che diventa anche la sigla di un noto programma sportivo della tv. Il 2004 inizia con due grandi progetti: l’album "Bella di padella", pubblicato a marzo, e la partecipazione al Festival di Sanremo con la canzone "Era bellissimo". L’album viene anticipato dalla pubblicazione del Cd-Single "Ti adoro", un brano in cui la voce di Dj Francesco, sulla base originale della canzone di Luciano Pavarotti, si alterna con quella del celebre tenore.

Paolo Meneguzzi: nell’autunno del 2002 esce il primo singolo "In nome dell’amore" che, in una manciata di settimane, scala le charts radiofoniche e non le abbandona per oltre cinque mesi. Nell’aprile del 2003 esce il secondo singolo "Verofalso", un successo immediato seguito da "Lei è": una ballad di grande effetto dedicata alla madre. Nel marzo 2004 Paolo partecipa al Festival di Sanremo con la canzone "Guardami negli occhi (prego)", con cui si piazza al quarto posto e che diventa subito uno dei brani più ascoltati sulle radio.

Billow: accomunati dalla lunga gavetta come musicisti nelle tournée di grandi nomi della musica italiana e internazionale, i Billow si ispirano alla tradizione d’oltremanica, proponendo in inglese un pop-rock dal ritmo serrato, coinvolgente e di respiro internazionale. "Get Up", il loro singolo d’esordio pubblicato lo scorso maggio, è stato scelto come colonna sonora della campagna pubblicitaria Sprite 2003/2004.

Martha: nel 2002 vince il Disco per l’Estate con "La danza delle ore" brano di cui è autrice, oltre che interprete solista, e che viene trasmesso moltissimo dalle radio. Nel 2004 esce il singolo "Verso sud", in airplay sulle maggiori emittenti radiofoniche; da maggio le radio trasmettono invece "Lasciami viva", brano di cui Martha è autrice.

Luca Dirisio: le sue canzoni sono leggere, dirette, intense, aggressive ed energiche, ma a tratti commoventi, dettate sempre da forti ed autentiche emozioni: proprio come ‘Calma e Sanguefreddo’, il suo primo singolo, trasmesso dalle radio dal 14 maggio.