Prenotazione soggiorno

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Età bambino 1

Età bambino 2

Età bambino 3

Stai entrando in riminireservation.it

 
Prenota il tuo soggiorno
 
Home / Notizie / Boosta dei Subsonica e uno spettacolo di fuochi e luci ‘accendono’ il Castello per il Capodanno più lungo del mondo di Rimini

14-12-2017

Boosta dei Subsonica e uno spettacolo di fuochi e luci ‘accendono’ il Castello per il Capodanno più lungo del mondo di Rimini

Boosta (from Subsonica)

Dopo i già annunciati Nina Zilli e Daniele Silvestri in concerto in Piazzale Fellini, si aggiunge una nuova star d’eccezione in piazza Malatesta. Boosta (from Subsonica) in versione dj sarà alla consolle, mentre uno spettacolo di fuochi artificiali e luci illuminerà Castel Sismondo. Gli U.S.R. e il loro live fra musica elettronica e le note di Nino Rota saranno protagonisti della ‘prima’ della piazza sull’Acqua sullo sfondo di un Ponte di Tiberio acceso dallo spettacolo di video mapping

> Boosta in versione dj ‘infiamma’ Castelsismondo
Si aggiunge una star d’eccezione al ricco programma dell’ultimo dell’anno riminese. Sarà Davide Dileo aka Boosta, tastierista e co-fondatore dei Subsonica, con all’attivo un’interminabile carriera musicale, la special guest in versione dj dietro la consolle che verrà realizzata ai piedi di Castelsismondo per un evento speciale fra suoni, luci e sonorità eclettiche che prenderà il via dopo la mezzanotte. Boosta è considerato uno dei migliori dj italiani da esportazione, alla consolle dei migliori club: da Ibiza a Zurigo passando per le più importanti situazioni elettroniche d'Italia. Evento nell’evento per la notte più lunga dell’anno, lo spettacolo di fuochi d’artificio che, all’una di notte, ‘incendierà’ Castel Sismondo in un perfetto connubio fra suoni, cascate di fuoco dalle mura ed effetti piromusicali, immersi in un’atmosfera speciale che farà rivivere la fascinazione dell’attesa, circondati dalla magnificenza di Castel Sismondo. Un momento unico, che festeggerà al tempo stesso il passaggio dalle celebrazioni dei 600 anni dalla nascita di Sigismondo Malatesta all’inizio di un nuovo anno speciale che vedrà, in questo circoscritto quadrante di città, riaprire il teatro Galli e la piazza tornare alla sua prospettiva rinascimentale.

> La festa inizia con Nina Zilli e Daniele Silvestri in piazzale Fellini
La notte più lunga dell’anno riminese inizia però al mare, in piazzale Fellini, dove dalle ore 21,30, si alterneranno sul palco Nina Zilli e Daniele Silvestri, i grandi protagonisti del concerto di piazza. Nina Zilli ha scelto di coronare a Rimini un anno eccezionale che l’ha vista protagonista con l’uscita del nuovo lavoro discografico “Modern Art”, lanciato dal successo estivo “Mi hai fatto fare tardi”: un progetto versatile e moderno per viaggiare nel tempo ed esplorare a fondo tutte le suggestioni musicali con proposte di grande qualità. Dopo di lei sarà sul palco Daniele Silvestri che ha deciso di trascorrere lo scoccare della mezzanotte facendo una delle cose che più ama: suonare. Con lui ci saranno Daniele Fiaschi alle chitarre, Gianluca Misiti e Duilio Galioto alle tastiere, Gabriele Lazzarotti al basso, Sebastiano De Gennaro alle percussioni e al vibrafono e Marco Santoro al fagotto, alla tromba e ai cori.

> Dopo mezzanotte la festa continua con mille e una festa in centro storico
Dopo il concertone e lo spettacolo di fuochi d’artificio sul mare, la festa del 31 dicembre proseguirà fino a notte fonda in centro storico con tanti ‘capodanni diffusi’. Prima sosta d’obbligo Piazza Cavour, cuore del centro cittadino, che per l’ultima notte dell’anno sarà in festa fra la pista di ghiaccio del Rimini Christmas Square e il dj set in piazza per una grande festa a cielo aperto e ingresso gratuito. Ancora protagonista del capodanno in piazza Cavour, il foyer del Teatro Galli dove, immersi nel racconto per immagini in figurina de ‘I migliori album della nostra vita’ targati Panini, si potrà salire al primo piano dove le atmosfere eleganti della Sala Ressi ospiteranno un inedito e sofisticato tappeto sonoro. A pochi passi, davanti a Castel Sismondo, andrà in scena lo spettacolo di fuochi e il live set di Boosta dj (from Subsonica), mentre uno degli spazi più suggestivi del centro storico di Rimini, il Complesso degli Agostiniani, ospita per una notte un doppio evento musicale che farà incontrare, all'insegna del ballo e della musica, i ritmi cubani e afro caraibici con le sonorità rock/elettroniche. Sarà la piazza sull’acqua del Ponte di Tiberio la new entry del capodanno in centro storico, con una miscela di suggestioni che combineranno la solennità bimillenaria del ponte e le atmosfere sperimentali della musica elettronica, in un virtuale collegamento tecnologico con l’Ala nuova del Museo. In concerto nella piazza sull’acqua gli U.S.R. con le sonorità potenti e psichedeliche di Francesco Mami, KINO e Bartolomeo per un sound esplosivo e coinvolgente dove la dimensione live prende il sopravvento. Per l’occasione eseguiranno un tributo alle indimenticabili note del maestro Nino Rota, compositore delle più celebri colonne sonore per Federico Fellini.

A pochi passi, le stanze dell’ex ospedale della città (ala moderna del Museo della città) ospitano per la serata del 31 dicembre originali set fotografici per scatti d’autore propiziatori al nuovo anno, che si alterneranno a dj set d’atmosfera, una sorta di Laboratorio Aperto in collegamento virtuale con il Ponte di Tiberio. Nell’adiacente Museo della città, la musica incontra l’arte con il concerto con brindisi della mezzanotte nella Sala del Giudizio fra gli affreschi del trecento riminese. Apertura straordinaria fino a notte anche alla Far in piazza Cavour e alla Domus del chirurgo dove, fra i mosaici delle stanze di Eutyches, risuonano le note di autore di Filippo Malatesta, sorretto dai raffinati arrangiamenti del quartetto d'archi Eos.


Prima e dopo il 31 dicembre, 150 eventi trasformano Rimini nella capitale italiana delle festività. Il programma di tutti gli eventi su www.capodanno.rimini.it

Il Capodanno più lungo del mondo è promosso da Comune di Rimini, dalla Camera di Commercio e da APT Servizi Emilia Romagna in collaborazione con Gruppo Hera, Italian Exhibition Group, Confindustria Romagna, GVM Care & Research, Marr e con la partecipazione di: Provincia di Rimini, Rimini Reservation e delle associazioni di categoria, dei Borghi e dei Comitati Turistici