Hotel booking

Child 1 age

Child 2 age

Child 3 age

Child 1 age

Child 2 age

Child 3 age

Child 1 age

Child 2 age

Child 3 age

Child 1 age

Child 2 age

Child 3 age

You're entering riminireservation.it

 
Book your holidays
 
Home / / E' bal - palcoscenici romagnoli per la danza contemporanea

E' bal - palcoscenici romagnoli per la danza contemporanea

Seconda edizione
Località: 
Rimini, sedi varie

La seconda edizione della rassegna E’ BAL - palcoscenici romagnoli per la danza contemporanea, è promossa da ATER - Circuito Regionale Multidisciplinare ed è realizzata da una rete di operatori dello spettacolo dal vivo del territorio, con il sostegno di Regione Emilia - Romagna.
Nata dall’esigenza di dare spazio alla vitale scena della danza contemporanea italiana, E’ bal (in dialetto romagnolo il ballo, si svolge dal 1 novembre 2019 al 14 giugno 2020 in 8 Comuni, inclusa la Repubblica di San Marino.
Si terranno 12 spettacoli, di cui 2 dedicati all’infanzia, 5 esiti di altrettante residenze creative, 7 masterclass, 5 incontri di approfondimento: un calendario intenso lungo una stagione per raccontare il variegato mondo della danza contemporanea italiana.
Gli spettacoli che si svolgono a Rimini sono: Sweet like a chocolate (19 marzo alle ore 21, al Teatro degli Atti), ILINX - don’t stop the dance (5 aprile alle ore 21 al Teatro degli Atti), Energheia (8 aprile alle ore 21 al Teatro degli Atti).
Inoltre sempre a Rimini, nella Sala del Giudizio del Museo della Città, ha luogo il primo dei 5 incontri 'DANZA 2.0 - Parole e immagini sulla danza fra storia, potere e tecnologie: Danza moderna e contemporanea fra continuità e rotture', tenuto dall'esperto Alessandro Pontremoli, (5 marzo alle ore 17, ingresso gratuito).
Programma completo

Periodo di svolgimento: 
da venerdì 1 novembre 2019 a domenica 14 giugno 2020
Ingresso: 
a pagamento
Eventi in rassegna: 

DANZA 2.0 - Parole e immagini sulla danza fra storia, potere e tecnologie

giovedì 5 marzo 2020
Museo della Città sala del Giudizio, via Tonini 1 - Rimini centro storico
Danza moderna e contemporanea fra continuità e rotture - Incontro con Alessandro Pontremoli nell'ambito di E' Bal al Museo della Città

Un incontro condotto da uno dei massimi studiosi italiani di danza, con uno sguardo lucido e attento alla storia e all’innovazione.
Alessandro Pontremoli insegna Storia della danza all’Università degli studi di Torino, è membro della Commissione consultiva per la danza del Mibac ed è stato presidente dell’AIRDanza dal 2004 al 2010.
Al Museo della Città conduce il primo di quattro incontri nell'ambito della seconda edizione di 'E’ Bal - palcoscenici romagnoli per la danza contemporanea' (1° Novembre 2019 - 14 giugno 2020).
La conferenza è intitolata 'Danza moderna e contemporanea fra continuità e rotture'.
Gli altri tre incontri si svolgono a nei Comuni di Santarcangelo (6 marzo), Riccione (26 marzo) e Longiano (27 marzo).
Vedi programma completo

Orario: 
17
Ingresso: 
libero

Teatro degli Atti: Sweet like a chocolate

giovedì 19 marzo 2020
Teatro degli Atti, via Cairoli, 42 - Rimini centro storico
Sezione E' bal - palcoscenici romagnoli per la danza contemporanea della Stagione Teatrale 2019/2020 del Teatro Galli

Il primo appuntamento della sezione E’ bal - palcoscenici romagnoli per la danza contemporanea, della Stagione Teatrale 2019/2020 del Teatro Galli è Sweet like a chocolate, una rielaborazione di Double Points:Hell, un progetto di ricerca di Emio Greco e Pieter C. Scholten che ha debuttato nel 2005 al Festival di Avignone per essere presentato poi nel 2008, su invito di Pina Bausch, all’Internationales Tanzfestival NRW.
Una donna danza con la sua ombra, il suo alter ego, il suo partner, un voyeur. La segue, la guida, danza e lotta con lei. È un doppio, un partner nella danza, un amante e un avversario, affidabile e pericoloso allo stesso tempo. La danza si svolge nella tensione tra amore, fiducia, sessualità femminile e violenza, ponendo questioni esistenziali.
Emio Greco, danzatore e coreografo pugliese, e Pieter C. Scholten, regista della scena teatrale alternativa in Olanda, hanno unito i loro talenti negli anni Novanta, facendo della loro duplice firma un’avventura coreografica, con un linguaggio contraddistinto da tensione e sincronicità che attinge tanto al vocabolario classico quanto alla danza postmoderna. 

Orario: 
21.00
Tariffa d'ingresso: 
10 €
Tariffe ridotte: 
5 €
Telefono: 
0541 793824 (Teatro degli Atti); 0541 793811 (Teatro Galli)

Teatro degli Atti: Ilinx

domenica 5 aprile 2020
Teatro degli Atti, via Cairoli, 42 - Rimini centro storico
Sezione E' bal - palcoscenici romagnoli per la danza contemporanea della Stagione Teatrale 2019/2020 del Teatro Galli

Secondo appuntamento della sezione E’ bal - palcoscenici romagnoli per la danza contemporanea, della Stagione Teatrale 2019/2020 del Teatro Galli, con Ilinx, prima azione coreografica del progetto Homo Ludens ispirato alla concezione dell’attività ludica umana espressa dal sociologo e antropologo Roger Caillois. 
Secondo Caillois le forme del gioco possono essere ricondotte a quattro categorie fondamentali: agon, ovvero la competizione; alea, il desiderio e il piacere di abbandonarsi ai capricci del fato; mimicry, il fingere all’interno del gioco di essere qualcun altro; ilinx, l’eccitazione vissuta durante il gioco a causa di forze estranee sulle quali non si possiede alcun controllo.
Come un gioco individuale, inebriante fino alle vertigini, si muove così la coreografia di Simona Bertozzi, con un’inedita riflessione sulla solitudine del performer, la testimonianza del suo universo ludico e la sua ostinata dedizione all’esercizio e alla precisione del gesto.

Orario: 
21.00
Tariffa d'ingresso: 
10 €
Tariffe ridotte: 
5 €
Telefono: 
0541 793824 (Teatro degli Atti); 0541 793811 (Teatro Galli)

Teatro degli Atti: Energheia

mercoledì 8 aprile 2020
Teatro degli Atti, via Cairoli, 42 - Rimini centro storico
Sezione E' bal - palcoscenici romagnoli per la danza contemporanea della Stagione Teatrale 2019/2020 del Teatro Galli

Ultimo appuntamento della sezione E’ bal - palcoscenici romagnoli per la danza contemporanea, della Stagione Teatrale 2019/2020 del Teatro Galli, con Energheia, che indica l’atto di trasformazione, il nuovo lavoro di Paola Bianchi, primo capitolo del progetto ELP.
Incentrato proprio sulle trasformazioni del corpo, Energheia pone particolare attenzione all’anatomia e alla vicinanza dello sguardo: Paola Bianchi ha chiesto a circa quaranta persone quali siano le immagini pubbliche che anche dopo anni continuano a essere vive nella loro memoria visiva. La coreografa ne ha selezionate 88 che sono entrate nel corpo di danzatrice, deformandolo, modificandone le posture e le tensioni fino a generare "stati del corpo". 

Orario: 
21.00
Tariffa d'ingresso: 
10 €
Tariffe ridotte: 
5 €
Telefono: 
0541 793824 (Teatro degli Atti); 0541 793811 (Teatro Galli)
Last update date: 30/10/2019 - 09:56
Location: